luna park - spettacolo-viaggiante-luna-park-page.jpg

Il Luna Park di Prato è un parco di divertimento temporaneo presente ogni anno sul Parco Fiera di Viale Marconi, per un periodo di tre settimane tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Il parco di divertimento è il complesso di attrazioni, trattenimenti e attrezzature dello spettacolo viaggiante, destinato allo svago e alle attività ricreative e ludiche. Le attrazioni devono rientrare in quelle previste dall’elenco ministeriale contenuto nell’art.4 della L. 337/1968 e successive modifiche ed integrazioni.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al Luna Park è il 1° Aprile. Entro quest’ultimo termine possono essere presentate sia le domande di coloro che rientrano nell’organico del Luna Park sia le domande di coloro che non fanno parte dell’organico e chiedono di partecipare compatibilmente con gli spazi disponibili.

L’organico del Luna Park è stato costruito secondo i criteri indicati nel “Regolamento sul Luna Park e le occupazioni temporanee di spettacolo viaggiante” approvato con D.C.C. 13/2011. Oltre ad un organico degli attrazionisti esiste anche un organico di operatori di commercio ambulante.

Per il rilascio dell'autorizzazione al Luna Park è necessario il pagamento di un deposito cauzionale e del Canone di Occupazione Suolo Pubblico determinato in base alla superficie occupata dall'attrazione e dai carriaggi e al numero di giornate di occupazione.

Requisiti soggettivi:

  • possesso dei requisiti morali ai sensi del D.Lgs. 159/2011 (Codice delle Leggi Antimafia) e degli artt. 11 e 92 del R.D. 773/1931 (TULPS);
  • per i cittadini non UE, possesso di permesso di soggiorno in corso di validità oppure averne già richiesto il rinnovo.

Requisiti oggettivi:

  • autorizzazione all’esercizio dell’attività, nella quale siano presenti le attrazioni che danno diritto alla partecipazione al Luna Park (per gli attrazionisti);
  • autorizzazione all’esercizio dell’attività di commercio su area pubblica (per gli ambulanti);
  • registrazione dell’attrazione (c.d. codice identificativo) ai sensi del D.M. 18 maggio 2007.

  • modello di “Domanda di autorizzazione Luna Park” o “Domanda di autorizzazione Luna Park-commercio ambulante” (vedi  Moduli) opportunamente compilato in ogni sua parte e firmato digitalmente;
  • attestazione del pagamento dei diritti di segreteria SUEAP per spettacolo viaggiante (vedi Costi e modalità di pagamento);
  • dichiarazione del possesso dei requisiti morali firmato digitalmente (vedi Moduli);
  • autorizzazione all’esercizio dell’attività (Licenza di spettacolo viaggiante oppure Autorizzazione di Commercio su Area Pubblica);
  • se il soggetto che inoltra e/o firma digitalmente l’istanza è diverso dal dichiarante, procura speciale ai sensi dell'art. 1392 c.c.;
  • per i cittadini non UE, copia del permesso di soggiorno ed eventuale richiesta di rinnovo se scaduto.

Solo per gli attrazionisti, anche:

  • codice identificativo dell’attrazione/i;
  • collaudo dell’attrazione/i in corso di validità nel periodo di svolgimento del Luna Park;
  • polizza assicurativa dell’attrazione/i in corso di validità nel periodo di svolgimento del Luna Park.

Per supporto nell'invio dei documenti:

Moduli:

Luna park - Richiesta autorizzazione
Luna park - Richiesta autorizzazione commercio ambulante
Procura speciale per presentazione pratica SUAP

La domanda di partecipazione al Luna Park di Prato come attrazionista o ambulante, deve essere presentata compilando il modulo "domanda di autorizzazione al Luna Park" oppure la "domanda di autorizzazione al Luna Park–commercio ambulante" (vedi modulistica), deve essere presentata entro il 1° aprile dell'anno in corso e può essere inoltrata:

Eventuali integrazioni e comunicazioni (comprese rinunce e richieste di sostituzione dell’attrazione) devono essere inviate da un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo PEC del Comune di Prato sopra indicato.

Le comunicazioni di rinuncia alla partecipazione e richieste di sostituzione dell’attrazione, vanno presentate entro il 1° maggio dell’anno in corso. Le rinunce presentate successivamente a tale data, saranno ammesse nei limiti indicati dall’art. 10 c. 2 del Regolamento sul Luna Park.

Al momento della presentazione della domanda:

Entro il 31 maggio dell’anno in corso, inoltre, devono essere versati:

  • deposito cauzionale, così quantificato in base all’art. 9 c. 2 del Regolamento sul Luna Park e lo Spettacolo Viaggiante:
    • piccole attrazioni    € 150
    • medie attrazioni     € 350
    • grandi attrazioni     € 600
    • attrazioni novità     € 800
    • ambulanti               € 350
  • Canone di Occupazione Suolo Pubblico, come quantificato da SoRi Spa, in base alla superficie occupata dall'attrazione e dai carriaggi e al numero di giornate di occupazione.
  • Marca da bollo pari all'importo vigente, da apporre su tutti i modelli di domanda, scannerizzandola in modo tale che sia ben leggibile il numero identificativo.
  • Marca da bollo pari allo stesso importo, andrà successivamente apposta sull'atto di autorizzazione al momento della consegna.

L’autorizzazione è l’atto finale di un procedimento a istanza di parte (domanda di autorizzazione), con il quale l’amministrazione comunale esprime la volontà che l’attività venga svolta, in quanto si è conclusa positivamente l’istruttoria comprensiva di endoprocedimenti.

Conclusi i termini per la presentazione delle domande e in tempo utile per permettere i pagamenti, l'ufficio invia al richiedente, tramite Posta elettronica certificata, la Comunicazione di inizio procedimento con la richiesta di eventuali integrazioni da fare, l'indicazione del deposito cauzionale da effettuare, e, in allegato, il bollettino per il versamento del Canone di occupazione suolo pubblico, come quantificato da So.ri Spa.

Il deposito cauzionale e il Canone di occupazione del suolo pubblico devono essere versati entro il 31 maggio.

Eventuali integrazioni alla domanda (es. assicurazione e collaudo) possono essere inviate anche in un momento successivo, tuttavia, improrogabilmente, entro la data di inizio della manifestazione.

Polizia amministrativa: Tel. 0574 1836855

Via Giotto 4 - Prato
Centralino (per informazioni)
0574 1836901 (martedì, mercoledì, giovedì ore 9.00 - 11.00) 0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Numero verde STAR
Per problemi relativi al Sistema Telematico di Accettazione Regionale delle pratiche di attività produttive e polizia amministrativa 800 980102 (attivo da lunedì a sabato ore 8.00 - 20.00 escluso festivi)
Pratiche su agende online
Su appuntamento da prenotare sulle agende online: Istanze edilizie e Attività economiche
Accesso alla documentazione TERNA per individuazione delle fasce di rispetto elettrodotti
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento da prenotare telefonicamente)
Numeri civici
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (in viale V. Veneto, 9)
Abusi edilizi
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (in viale V. Veneto, 9 e su appuntamento da prenotare telefonicamente)
Ritiro dei condoni edilizi rilasciati
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Accesso agli atti e visure delle pratiche edilizie giacenti presso l'archivio di via Giotto
Lunedì e Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Ritiro dei tesserini relativi ad attività economiche e polizia amministrativa
Mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Servizi online per presentazione pratiche
Servizio help desk rete regionale SUEAP
Attività economiche e accesso ai relativi atti
Accesso agli atti edilizia (pratiche cartacee dal 01/01/2013 o dematerializzate)
Accesso agli atti agibilità e impianti (pratiche dematerializzate)
Accesso agli atti condoni edilizi (non istruiti e ancora da rilasciare)
Accesso agli atti abusi edilizi (pratiche cartacee dal 01/01/2013 in poi)

  • Art. 86 T.U.L.P.S., R.D. 18.06.1931 n. 773;
  • Regolamento di Esecuzione del T.U.L.P.S., R.D. 06.05.1940 n. 635;
  • Legge n. 337/1968, “Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante”;
  • D.M. 18 Maggio 2007 Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante, modificato in parte dal D.M. 13/12/2012;
  • Regolamento comunale sul luna park e lo spettacolo viaggiante, approvato con D.C.C. n. 13 del 10.03.2011;
  • D.P.R. 151/2011 “Regolamento recante semplificazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi”;
  • D.Lgs. 31.3.1998 n. 112, Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni e agli enti locali;
  • D.P.R. 311/2001 “Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal TULPS”;
  • L. n. 241/1990 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
  • Regolamento per il procedimento amministrativo, per il diritto di accesso e di informazione e per la tutela della riservatezza dei dati personali, approvato con D.C.C. n. 8 del 24.01.2013;

Responsabile del procedimento

Piccinini Sandra

Telefono: 0574 1836952

Funzionario antiritardo

Caporaso Francesco

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina