21.10.2021 - Il 29 luglio 2021 è stato approvato il Regolamento per l’assegnazione di adeguati spazi di sosta ai titolari di contrassegno di parcheggio per disabili. Le domande devono essere redatte secondo la nuova disciplina. Disponibile in questa pagina il nuovo modulo per fare richiesta.

Parcheggio invalidi

È uno spazio di sosta assegnato a titolo gratuito al titolare del contrassegno disabili che ne ha fatto richiesta (ai sensi dell'art. 381 comma 5 del D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 e succ).  Lo spazio è individuato da apposita segnaletica indicante gli estremi del contrassegno del soggetto autorizzato ad usufruirne.

I titolari di contrassegno possono fare richiesta di uno spazio di parcheggio nei pressi della propria abitazione o negli altri casi previsti dall'art. 1 dal regolamento.

Il parcheggio può essere concesso nelle zone ad alta densità di traffico sarà autorizzato a discrezione dell'Ufficio Traffico del Comune di Prato.

I passi da fare

1
Preparare documenti
2
Presentare la richiesta
3
Attendere comunicazione dell'ufficio addetto

A chi è rivolto

  • Titolari di contrassegno disabili con determinati requisiti

Documenti richiesti

  • Modulo richiesta/cancellazione parcheggio riservato invalidi
  • Documentazione (vedi Documenti da allegare)

Note

  • Il servizio è gratuito

Tempi e iter

  • Entro 60 giorni comunicazione dell'accoglimento o respingimento dell'istanza
  • In caso di domanda accolta: entro 30 giorni emissione di ordinanza e realizzazione intervento

Elenco dei requisiti necessari per presentare domanda. Tutte le condizioni elencate devono essere presenti e documentate al momento della richiesta:

  1. essere titolari di un “contrassegno di parcheggio per disabili” con dimora stabile a Prato;
  2. non avere disponibilità di uno spazio di sosta fruibile in area privata;
  3. presentare particolari condizioni di invalidità certificate dal medico di famiglia, relative a una particolare ridotta o impedita capacità di deambulazione che consente solo limitatissimi spostamenti, eventualmente anche con l’uso di ausili medici;
  4. avere necessità di recarsi con continuità in prossimità dallo spazio di sosta richiesto (per dimora abituale o motivo di lavoro o altre esigenze da valutare)
  5. disporre di un autoveicolo intestato al richiedente stesso o a un parente di 1° o 2° grado o affine di 1° grado.

Fotocopia del Contrassegno per Disabili

con validità illimitata (permanente), se non rilasciato dal Comune di Prato

Fotocopia del libretto di circolazione

Dell’auto di proprietà intestato al titolare del contrassegno o a un parente di 1° o 2° grado o affine di 1° grado

Documentazione sanitaria attestante espressamente l’invalidità

Rilasciata dall’ufficio medico-legale dell’Azienda Sanitaria Locale di appartenenza (di cui al comma 5 dell’art. 381 – D.P.R. 495/92 e s.m.i.)

Certificazione del medico di famiglia

Attestante una ridottissima o impedita capacità di deambulazione che consente solo limitatissimi spostamenti anche con l’uso di ausili medici

Documentazione che dimostri la necessità di recarsi con continuità in prossimità dello spazio di sosta richiesto

In quanto dimora o luogo di lavoro abituale (es. autocertificazione residenza, contratto di affitto, contratto di lavoro, ecc…) ovvero l’esistenza di altre specifiche esigenze da valutare

Fotocopia documento di identità del richiedente e dell'intestatario contrassegno

(per richieste a firma di tutori/amministratori di sostegno ecc)

Modulo per la richiesta

Richiesta parcheggio riservato invalidi

Modulo per la cancellazione

Richiesta cancellazione parcheggio riservato invalidi

La domanda deve essere presentata con una delle seguenti modalità:

Allo sportello

Consegnata a mano presso:

Piazza del Pesce 9 - Prato
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
Orario estivo
Luglio: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00 e giovedì ore 9.00 - 17.00
Agosto: dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00

Entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda, l'Ufficio competente procederà all'esame della documentazione prodotta a supporto della richiesta, alla verifica tecnica con eventuale sopralluogo sulla fattibilità della realizzazione dello stallo di sosta, e ne darà comunicazione al richiedente (diniego motivato oppure concessione dello spazio richiesto).


In caso di esito positivo entro i successivi 30 giorni si provvederà alla realizzazione dello spazio di sosta mediante apposizione di specifica segnaletica orizzontale e verticale.

Piazza Mercatale 31 - Prato
Ordinanze
0574 1835646
Parcheggi disabili e carico/scarico
0574 1836607
Apertura al pubblico
Solo su appuntamento
Lunedi ore 9.00 - 13.00
Giovedi ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00

Responsabile del procedimento

Puccianti Davide

Telefono: 0574 1836607

Funzionario antiritardo

Pallini Riccardo

Telefono: 0574 1835630
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina