Tutela del parcheggio disabili

Chi contattare per segnalare un posteggio disabili occupato da un'auto che non ha il contrassegno? A Prato è necessario chiamare il numero verde 800 050010, risponderanno gli agenti della Polizia Municipale a cui dovranno essere date indicazioni su dove si trova il posteggio.

Modalità d'uso del contrassegno invalidi

Come utilizzare il contrassegno invalidi

  • Il contrassegno è strettamente personale  e quindi utilizzabile solo in presenza dell'intestatario, non è vincolato ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida.
  • È sufficiente che l'intestatario lo esponga sul parabrezza del veicolo quando è alla guida o è accompagnato da terzi. Se il contrassegno non è esposto, il veicolo non è autorizzato a sostare o circolare usufruendo delle deroghe elencate al punto successivo e sarà sanzionato di conseguenza. Nemmeno la produzione successiva del contrassegno con la dichiarazione del titolare consentirà l’annullamento del verbale, poiché è solo l'esposizione del titolo personale che garantisce la concessione delle particolari agevolazioni riconosciute dalla legge. In tal senso si è pronunciata anche la Corte di Cassazione civile con sentenza del 4 maggio 2005, n. 8425.

Cosa permette di fare il contrassegno invalidi

  • transitare nelle corsie riservate ai mezzi pubblici;
  • circolare nell'area pedonale, nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
  • circolare nel caso di blocco o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento (domeniche ecologiche, targhe alterne…);
  • sostare negli spazi riservati ai veicoli delle persone disabili (tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate");
  • sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato (sostare gratuitamente nelle aree con parcometro): attenzione non in tutte le città, quindi è utile informarsi;
  • sostare nelle aree pedonali, nelle zone a traffico limitato (Ztl) e a traffico controllato (Ztc);
  • sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta (purché ciò non costituisca intralcio alla circolazione).

Dove non si può parcheggiare

  • nel Comune di Prato è vietata la sosta anche ai veicoli al servizio dei titolari del contrassegno invalidi, in Piazza del Duomo, Piazza del Comune, Piazza Buonamici, Piazza S.M. in Castello; in Piazza delle Carceri è vietato anche il transito.
  • il transito e la sosta possono essere limitati e/o vietati anche ai veicoli al servizio dei titolari del contrassegno invalidi in base alla normativa vigente in ogni comune.
  • non autorizza alla sosta nei luoghi dove questa è vietata dalle principali norme di comportamento (marciapiedi, spazi per i mezzi pubblici, in corrispondenza o prossimità delle intersezioni, contro il senso di marcia, sugli attraversamenti pedonali e ciclabili, sulle piste ciclabili, negli spazi riservati ai mezzi di soccorso e di polizia, etc e in ogni luogo dove la sosta rechi comunque grave intralcio).
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina