Nell'ambito di progetti edilizi finalizzati a nuove edificazioni, ristrutturazioni o ampliamenti, i privati o le imprese intestatarie dei Permessi di Costruire devono realizzare le opere di urbanizzazione primaria, laddove previste dagli strumenti urbanistici e/o necessarie in funzione dell’intervento progettato.

Quanto sopra deve essere osservato anche per gli interventi di adeguamento o manutenzione delle opere di urbanizzazione primaria, connesse a interventi sul patrimonio edilizio esistente, non soggetti al rilascio di specifici Permessi di Costruire .

Nella realizzazione di tali opere devono essere rispettate le norme contenute nel Disciplinare tecnico (reperibile nella sezione "Documenti da allegare")

Per la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria, nel caso di interventi diretti eseguiti dai privati, dal contributo di costruzione vengono scomputati gli importi delle opere conteggiati in base al sistema adottato con D.C.C. 104 del 1/6/2000.
 

  • Opere stradali,
  • Parcheggi e marciapiedi;
  • Impianti di pubblica illuminazione;
  • Reti dei servizi (gas metano, energia elettrica, acqua, telefono e fognatura);
  • Aree a verde pubblico (es. aiuole a corredo stradale, piantumate e non; giardini ed aree attrezzate);
  • Segnaletica stradale.

Convalida lavori

Fac simile bollettino
Modello UM1 - Quantificazione delle opere di urbanizzazione da cedere
Richiesta convalida opere di urbanizzazione primaria
Richiesta convalida segnaletica e/o ordinanza apertura aree di circolazione
Richiesta di convalida opere di illuminazione pubblica

Documenti utili per esecuzione dei lavori

Capitolato particolare per la segnaletica
Comunicazione di inizio lavori di urbanizzazione primaria
Disciplinare tecnico per opere di urbanizzazione primaria

Presentazione titoli edilizi

Elenco prezzi opere urbanizzazione primaria
Esempio rappresentazione di superfici catastali
Esempio rappresentazioni opere di urbanizzazione primaria
Esempio rappresentazioni opere di urbanizzazione primaria da cedere
Esempio schematico di computo delle superfici da cedere
Modello UM1 - Quantificazione delle opere di urbanizzazione da cedere

Documenti per la presentazione di titoli edilizi (reperibili a questa pagina):

  • In caso di esecuzione di opere di urbanizzazione primaria con conseguente cessione aree al Comune, presentare il modulo "Schema atto d'obbligo"
  • In caso di esecuzione diretta delle opere di urbanizzazione primaria, presentare il modulo "Schema di garanzia finanziaria" (fidejussione bancaria o polizza assicurativa).

Moduli da presentare per la convalida dei lavori (in "documenti da allegare"):

  • In caso di esonero della servitù di uso pubblico su area di parcheggio privata, presentare il modulo: "Esonero servitù di uso pubblico su area di parcheggio privata";
  • In caso di convalida opere di urbanizzazione primaria, presentare il modulo: "Richiesta convalida opere di urbanizzazione primaria";
  • In caso di realizzazione di nuove aree di circolazione, presentare il modulo: "Richiesta ordinanza apertura strade".

Per la sola “Richiesta convalida opere di urbanizzazione primaria” è richiesto il pagamento dei diritti, i cui importi sono riportati nel relativo schema (disponibile in Documenti da allegare).

Con il rilascio del Titolo Edilizio vengono contestualmente definite le opere di urbanizzazione primaria eventualmente da attribuire con l’intervento. Il rilascio dei suddetti atti, abilitativi all’intervento edilizio, sono di competenza del Servizio Governo del Territorio.

In base alle specifiche notifiche trasmesse e alle Prescrizioni riportate nel Titolo Edilizio, vengono così definite le opere di urbanizzazione primaria eventualmente attribuite all’intervento edilizio, nonché le eventuali tempistiche per l’esecuzione dei lavori stessi.

Per l’esecuzione dei lavori in oggetto si rimanda alla sezione "Documenti da allegare" in Documenti utili per esecuzione dei lavori.

A conclusione dei lavori di urbanizzazione primaria dovrà essere inoltrata la “Richiesta convalida opere di urbanizzazione primaria”, corredata dall’avvenuto pagamento dei diritti.

Dalla presentazione della richiesta di convalida, il Servizio Mobilità e Lavori Pubblici avrà 30 gg. di tempo per avviare il procedimento e per richiedere eventuali allegati, verifiche e sopralluoghi.

Ad avvenuto completamento degli adempimenti appena descritti, l'Ufficio trasmette la comunicazione al Tecnico incaricato, oltre che agli altri Servizi comunali interessati.

Nei casi in cui è prevista la cessione e/o asservimento ad uso pubblico delle aree urbanizzate viene trasmessa la comunicazione al Servizio Patrimonio, cui compete l’iter procedurale in oggetto.

A conclusione di tale iter, e dopo la stipula formale dei rogiti notarili, viene proceduto di norma alla restituzione della garanzia finanziaria, prodotta a suo tempo a copertura delle opere di urbanizzazione primaria da realizzarsi.

Piazza Mercatale 31 - Prato
Linea 1
0574 1836627
Linea 2
0574 1836647
Apertura al pubblico
Solo su appuntamento o in modalità telematica causa Covid-19

I Responsabili Unici del Procedimento si occupano rispettivamente di:

  • Francesco Caporaso: rilascio titolo edilizio;
  • Maria Teresa Carosella: verifica lavori opere urb.ne primaria e relativa convalida.

All’interno dei documenti, cui viene fatta menzione nelle Prescrizioni del Titolo Edilizio interessato (es. Disciplinare tecnico), sono riportati i riferimenti utili alle Normative ed ai Regolamenti vigenti.
In casi particolari potranno essere eventualmente richiesti chiarimenti direttamente al Servizio Lavori Pubblici e Mobilità. ​​​​​​

Responsabili del procedimento

Carosella Maria Teresa

Telefono: 0574 1836640

Caporaso Francesco

Funzionario antiritardo

Fedeli Simonetta

Telefono: 0574 1836049
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina