Il D.P.R. 22 ottobre 2001, n. 462, regolamenta "il procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi".

Introduce, inoltre, importanti modifiche riguardo l'omologazione e le verifiche periodiche dei suddetti impianti, in particolare: la procedura di omologazione, la periodicità delle verifiche e quelle straordinarie, ed i soggetti che possono effettuare l'omologazione.
inizio testo

A tutti i settori di attività, privati e pubblici, con riferimento alla salvaguardia del rischio di natura elettrica connesso all'impiego dei materiali, delle apparecchiature e degli impianti elettrici messi a disposizione del lavoratore.

Procura speciale per presentazione pratica SUAP
Guida tecnica per messa in servizio dell'impianto elettrico DPR 462/2001
Messa in servizio dell'impianto elettrico (DPR 462/2001)
Modifiche dell'impianto elettrico (DPR 462/2001)
Variazione intestazione dell' impianto elettrico (DPR 462/2001)
Cessazione esercizio dell'impianto elettrico (DPR 462/2001)

La messa in esercizio può essere effettuata solo dopo la verifica eseguita dall'installatore il quale deve rilasciare al committente la dichiarazione di conformità, che equivale all'omologazione dell'impianto (art. 2 del DPR 22 ottobre 2001, n. 462).

Il datore di lavoro, entro trenta giorni dalla messa in esercizio dell'impianto, invia copia della dichiarazione di conformità al SUEAP, tramite Posta Elettronica Certificata, utilizzando la modulistica appositamente predisposta.
Il SUEAP trasmette la dichiarazione di conformità all'INAIL EX ISPELS e all'Azienda USL competente per territorio.

Qualora l'invio telematico sia effettuato da soggetto diverso dal richiedente, dovrà essere allegata la procura speciale per l'invio e la firma digitale.

A favore del Comune di Prato

Diritti di segreteria e istruttoria per le attività produttive e la polizia amministrativa

A favore di INAIL ex ISPELS

Pagamento di € 30,00, da versare tramite bollettino di conto corrente postale n. 73629008 intestato a INAIL ex ISPELS 00133 Roma.

Via Giotto 4 - Prato
Numero verde
Per problemi relativi al Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) 800 980102 (attivo da lunedì a sabato ore 8.00 - 20.00 escluso festivi)
Centralino (per informazioni)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Numero provvisorio per prenotazione appuntamenti
0574 1836901 (da lunedì a venerdì ore 9.30 - 13.00)
Assistenza telefonica del SUEAP (Comune di Prato)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì (solo su appuntamento causa Covid-19)
Per tutti gli altri orari
Consulta il dettaglio orari
Servizi online per presentazione pratiche
Servizio help desk rete regionale SUEAP
Attività economiche

  • D.P.R. 22 ottobre 2001, n. 462.

Responsabile del procedimento

Ciabatti Daniela

Telefono: 0574 1836935

Funzionario antiritardo

Pecorario Riccardo

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina