Per l’esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi (cosiddetto “accesso documentale”) si applicano le disposizioni del capo V della Legge 241/1990 e sue modificazioni ed integrazioni.

Il soggetto intenzionato a visionare e/o ricevere copia di documenti amministrativi deve dimostrare, ai sensi dell'art. 22, comma 1 lettera b) e dell’art. 25 comma 2 della L. 241/1990 di essere titolare di un "interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso". In funzione di tale interesse la domanda di accesso deve essere opportunamente motivata, pena il rigetto della stessa.

Si intende qui trattare dell’esercizio del diritto di accesso e di informazione ai documenti amministrativi formati o comunque stabilmente detenuti dal Comune di Prato e relativi alle pratiche di:

  • procedimenti edilizi di iniziativa privata, compresi quelli per le istanze paesaggistiche per le quali il Comune è Amministrazione procedente
  • condoni edilizi di cui alle Leggi 47/85, 724/1994 e 326/2003
  • abusi edilizi, comprese le istanze per l’irrogazione della sanzione pecuniaria sostitutiva della rimessa in pristino
  • agibilità e impianti
  • attività produttive e di polizia amministrativa di competenza SUAP ed endoprocedimenti correlati.

L’esercizio del diritto di accesso avviene nei limiti e con le modalità stabilite:

  • dalla Legge 241 del 07/08/1990 e sue modificazioni e integrazioni
  • dalla Legge Regione Toscana 40 del 23/09/2009 e sue modificazioni e integrazioni
  • dal “Regolamento per il diritto di accesso ai documenti amministrativi relativi ai procedimenti edilizi” approvato con D.C.C. 82 del 24/11/2011
  • dal “Regolamento sul procedimento amministrativo, sul diritto di accesso e per la tutela della riservatezza dei dati personali”, approvato con D.C.C. 8 del 24/01/2013

Sono fatte salve le esigenze di tutela della riservatezza di soggetti terzi, diversi da chi richiede l'accesso, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e del Reg. 216/679/CE.

Saranno, comunque, valutate dal Servizio comunale, caso per caso, quelle richieste per le quali vi siano delle motivazioni particolari per cui sia indispensabile accedere alla visione della modulistica di presentazione del titolo.

L’accesso può essere motivamente negato o differito, ai sensi della vigente normativa.

Accesso agli atti dell'archivio cartaceo di via Pomeria
Richiesta di accesso e/o copia atti abusi edilizi
Richiesta di accesso atti pratiche edilizie dematerializzate
Richiesta di accesso e/o copia pratiche edilizie cartacee c/o archivio SUEAP
Richiesta di accesso e/o copia agibilità / impianti
Richiesta di accesso e/o copia pratiche attività produttive

Per le pratiche EDILIZIE cartacee antecedenti al 31/12/2012, giacenti presso l’Archivio Generale

  • Scaricare e compilare il modulo di accesso agli atti per le pratiche cartacee, disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica)
  • Fornire i dati completi relativi alla pratica (numero di protocollo e anno di presentazione), reperibili previa Consultazione on line dell'archivio edilizio
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell’eventuale delegato
  • Presentare la richiesta direttamente all’Archivio Generale o inviare la richiesta per e-mail ordinaria a archiviogenerale@comune.prato.it
  • Il pagamento dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate è effettuato direttamente all’operatore dell’Archivio Generale il giorno dell’appuntamento mediante bancomat
     

Per le pratiche EDILIZIE cartacee a partire dal 01/01/2013 e fino alla dematerializzazione, giacenti presso il Servizio Governo del territorio

  • Scaricare e compilare il modulo di accesso agli atti per le pratiche cartacee, disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica)
  • Fornire i dati completi relativi alla pratica (numero di protocollo e anno di presentazione), reperibili previa "Consultazione on line dell'archivio edilizio"
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell’eventuale delegato
  • Inviare la richiesta per e-mail ordinaria a suap-accessi@comune.prato.it e allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • In alternativa, il pagamento dei diritti può essere effettuato direttamente all’operatore del Servizio Governo del territorio mediante bancomat
     

Per le pratiche EDILIZIE dematerializzate, giacenti presso il Servizio Governo del territorio

  1. CILA presentate dal 15/09/2012
  2. SCIA, permessi di costruire anche in sanatoria, varianti in corso d’opera, attestazioni in sanatoria, autorizzazioni paesaggistiche, pareri preventiva e di massima presentati dal 01/10/2015
  • Scaricare e compilare il modulo di accesso agli atti per le pratiche edilizie dematerializzate disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica), completo dei riferimenti telefonici e della mail/PEC
  • Fornire i dati completi relativi alla pratica (numero di protocollo e anno di presentazione), reperibili previa "Consultazione on line dell'archivio edilizio
  • Allegare copia di valido documento di identità del richiedente dell’eventuale delegato
  • Allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • Creare un file per ogni modulo compilato, ciascuno completo della ricevuta dei diritti pagati
  • Inviare la richiesta per e-mail ordinaria a sueap-accessi@comune.prato.it e allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • In alternativa, il pagamento dei diritti può essere effettuato direttamente all’operatore presso il Servizio Governo del territorio mediante bancomat


Per le pratiche di AGIBILITA’ E IMPIANTI dematerializzate

Per le pratiche di CONDONI EDILIZI (Leggi 47/85, 724/1994 e 326/2003) istruiti, rilasciati e ritirati, giacenti presso l’Archivio Generale

  • Scaricare e compilare il modulo apposito di accesso agli atti per i condoni edilizi disponibile nella sezione documenti da allegare, completo dei riferimenti telefonici e della mail/PEC
  • Fornire i dati completi relativi al condono edilizio di interesse, reperibili previa "Consultazione on line dell'archivio edilizio"
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell'eventuale delegato
  • Inviare la richiesta per e-mail ordinaria a archiviogenerale@comune.prato.it
  • Il pagamento dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate è effettuato direttamente all’operatore dell’Archivio Generale il giorno dell’appuntamento mediante bancomat
     

Per le pratiche di CONDONI EDILIZI (Leggi 47/85, 724/1994 e 326/2003) non istruiti e ancora da rilasciare, giacenti presso il Servizio Governo del territorio

  • Scaricare e compilare il modulo apposito di accesso agli atti per i condoni edilizi disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica), completo dei riferimenti telefonici e della mail/PEC
  • Fornire i dati completi relativi al condono edilizio di interesse, reperibili previa "Consultazione on line dell'archivio edilizio"
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell'eventuale delegato
  • Allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • Inviare la richiesta per e-mail ordinaria a sueap-accessi@comune.prato.it e allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • In alternativa, il pagamento dei diritti può essere effettuato direttamente all’operatore presso il Servizio Governo del territorio mediante bancomat
     

Per le pratiche di ABUSI EDILIZI

  • Scaricare e compilare il modulo apposito di accesso agli atti per gli abusi edilizi disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica), completo dei riferimenti telefonici e della mail/PEC
  • Fornire i dati completi relativi alla pratica di interesse, reperibili dalle comunicazioni ricevute o contattando direttamente l'Ufficio Abusi edilizi
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell'eventuale delegato
  • Allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • Presentare la richiesta per le pratiche cartacee fino al 31/12/2012, conservate all'Archivio Generale, direttamente a tale ufficio o tramite e-mail ordinaria a archiviogenerale@comune.prato.it 
  • Presentare la richiesta per le pratiche cartacee dal 01/01/2013 in poi, conservate presso il Servizio Governo del territorio, tramite e-mail ordinaria a edilizia-impresa@comune.prato.it
     

Per le pratiche di ATTIVITA’ PRODUTTIVE, POLIZIA AMMINISTRATIVA E ENDOPROCEDIMENTI CORRELATI, sia cartacee che dematerializzate

  • Scaricare e compilare il modulo di accesso agli atti per le pratiche di attività produttive e polizia amministrativa disponibile nella sezione documenti da allegare (un modulo per ogni pratica), completo dei riferimenti telefonici e della mail/PEC
  • Fornirei dati completi relativi alla pratica (numero di protocollo e anno di presentazione), reperibili previa “Ricerca delle pratiche Suap - Sportello unico impresa e commercio
  • Allegare eventuale delega all’accesso
  • Allegare copia del documento di identità del richiedente e dell’eventuale delegato
  • Allegare copia della ricevuta/attestazione dei Diritti di ricerca e visura oppure dei Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate già pagati on line con il sistema pagoPA o tramite il servizio TServe
  • Presentare la richiesta per le pratiche, sia cartacee che dematerializzate, tramite e-mail ordinaria a attivitaeconomiche@comune.prato.it 

Accesso ordinario alle pratiche (visura senza copia e copia non conforme)

Per la visura di pratiche cartacee sono dovuti i Diritti di ricerca e visura.

Per la visura di pratiche dematerializzate sono dovuti i Diritti di estrazione di copia informatica di pratiche dematerializzate.

Per maggiori informazioni consultare la pagina Presentazione istanze edilizie - Diritti di segreteria e la pagina Diritti di segreteria e istruttoria per le attività produttive e la polizia amministrativa.

Non è dovuto il pagamento del costo delle copie per le prime quattro facciate, fatti salvi i diritti comunque dovuti per l’accesso.

Dalla quinta facciata in poi il costo da sostenere per l'estrazione di copie senza valore legale è:

  • per il formato A4 = euro 0,38 a facciata;
  • per il formato A3 = euro 0,76 a facciata.
  • Per formati di diverso tipo, in base alla D.G.C. n. 275/2012, si moltiplica il costo base di euro 0,38 del formato A5 per tante volte la superficie corrispondente.


Accesso con rilascio di copie conformi all’originale (cartaceo o informatico) con valore legale

La richiesta di copie conformi ad originali cartacei e/o copie cartacee conformi ad originali informatici deve essere presentata in bollo da euro 16,00. 

In aggiunta ai costi vigenti per le copie semplici, è necessaria una ulteriore marca da bollo da euro 16,00 ogni quattro facciate per ogni documento rilasciato. 

A seguito dell’istanza integralmente compilata, fatti salvi i casi di motivato differimento o diniego dell’accesso comunicati per scritto, il richiedente o il suo delegato sono contattati dall’Ufficio che detiene la pratica per comunicare la data e l’orario dell’appuntamento per la visura e/o copia delle pratiche cartacee.

La persona che effettua l’accesso (richiedente o delegato) deve produrre un valido documento di riconoscimento.

Per le pratiche dematerializzate l’Ufficio che detiene la pratica provvederà a inviare all’interessato, all’indirizzo PEC indicato nella domanda di accesso, i file che compongono il fascicolo di interesse.

Per pratiche particolarmente complesse, il soggetto richiedente l’accesso potrebbe essere contattato per definire con l’Ufficio competente quali documenti effettivamente necessitino.

Via Giotto 4 - Prato
Numero verde
Per problemi relativi al Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) 800 980102 (attivo da lunedì a sabato ore 8.00 - 20.00 escluso festivi)
Centralino (per informazioni)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Numero provvisorio per prenotazione appuntamenti
0574 1836901 (da lunedì a venerdì ore 9.30 - 13.00)
Assistenza telefonica del SUEAP (Comune di Prato)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì (solo su appuntamento causa Covid-19)
Per tutti gli altri orari
Consulta il dettaglio orari
Servizi online per presentazione pratiche
Servizio help desk rete regionale SUEAP
Attività economiche
Via Pomeria 26 - Prato
Centralino (per informazioni)
0574 1837863 - 1837862
Apertura al pubblico
Solo su appuntamento causa Covid-19
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00
Mercoledì ore 9.00 - 13.00
Fino al 30 Giugno
Venerdì ore 9.00 - 13.00 (solo su appuntamento)
Per informazioni o appuntamenti

Responsabile del procedimento

Fedi Simona

Telefono: 0574 1836849

Funzionario antiritardo

Pecorario Riccardo

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina