Progetto in corso: SI
Settori comunali coinvolti

Assessore alla Polizia Municipale, sicurezza urbana e mobilità: Leoni Flora.

Il PRIIM (Piano regionale integrato delle infrastrutture e della mobilità) al Capitolo 3.3.6 Mobilità Ciclabile, oltre all’obiettivo generale di promuovere l’implementazione delle infrastrutture ciclabili e incentivare l’uso della bicicletta quale mobilità a basso impatto ambientale, individua anche una serie di infrastrutture strategiche a livello regionale.
Fra queste la Ciclovia Verona-Firenze detta “Ciclovia del Sole”, della quale farà parte il collegamento fra Firenze e Prato.
L’itinerario individuato si sviluppa su un percorso di circa ml 2000 e si attesta, verso Est, al territorio del Comune di Campi Bisenzio attraverso l’attuale passerella ciclabile in legno sul fiume Bisenzio, mentre ad Ovest al Polo Museale di Arte Contemporanea, attraverso una passerella ciclopedonale di prossima realizzazione, progettata dall’arch. Maurice Nio, autore anche dell’ampliamento del museo stesso. 
Il progetto prevede una sezione della ciclabile costituita da 2 corsie per senso di marcia, larga ml 4 dedicata esclusivamente alle biciclette, con una pavimentazione in armonia con il contesto attraversato.

Il progetto complessivo riguarda la realizzazione di un tratto del percorso ciclabile che collega Prato con Firenze, attraverso la Piana Fiorentina e i Comuni di Campi Bisenzio, Calenzano e Sesto Fiorentino. 
Il lotto in oggetto rappresenta il primo tratto in arrivo dopo Calenzano.

Il progetto prevede di gestire il tratto della ciclovia del sole (passante per il Comune di Prato) in modo autonomo senza soggetti terzi coinvolti

L’importo totale del progetto è di circa € 1,77 milioni di euro, finanziato per l’80% dalla Regione Toscana e dal 20% dal Comune di Prato.

Gerarda Del Reno

0574 1836653

Data inizio: 04-02-2021

Progetto ciclovia in formato .pdf

Progetto in corso: SI
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina