Vacanze anziani

Il Comune contribuisce alle spese per soggiorni estivi di ultrasessantacinquenni partecipando con una quota variabile sulla base dell'Isee.

I soggiorni di due settimane vengono organizzati ogni anno da un'associazione convenzionata e sono previsti da giugno a settembre; per il 2021 l'AUSER ha proposto le seguenti località:

  • località marine: Viareggio, lido di Camaiore, Rimini, Igea Marina, Riva Azzurra;
  • località montane: Abbadia San Salvatore, Pian degli Ontani e Cavedago (Dolomiti);
  • località termali: Ischia.

I passi da fare

1
Scegliere la località
2
Preparare documenti
3
Prendere appuntamento
4
Recarsi allo sportello o all'associazione

A chi è rivolto

  • Ultrasessantacinquenni autosufficienti residenti a Prato, inoccupati e con ISEE inferiore a € 18.000 (con isee superiore senza avere il contributo)

Documenti richiesti

  • Attestazione ISEE in corso di validità

Contributo del Comune

  • ISEE fino a € 6.000: compartecipazione 50%
  • ISEE da € 6.001 a € 12.000: compartecipazione 30%
  • ISEE da € 12.001 a € 18.000: compartecipazione 15%

Per richiedere il contributo occorrono i seguenti requisiti:

  • residenti nel Comune di Prato;
  • 65 anni compiuti;
  • autosufficienti;
  • inoccupati e con un ISEE ordinario non superiore a € 18.000.

Possono comunque iscriversi ai soggiorni estivi anche coloro che abbiano un ISEE superiore a quanto indicato sopra, ma non riceveranno il contributo.

Attestazione ISEE in corso di validità


Le iscrizioni sono aperte fino al 31 Agosto.

È possibile iscriversi anche successivamente a questa data, nel caso in cui ci fossero ancora posti disponibili e comunque fino ad esaurimento budget.

Per iscriversi bisogna prenotare telefonicamente, con orario 9.30 - 12.30, al numero 0574 38826 oppure 0574 27270.

Allo sportello

Associazione Auser

In base al reddito sono previste tre fasce di compartecipazione ai costi del soggiorno:

  • ISEE fino a € 6.000: compartecipazione 50%
  • ISEE da € 6.001 ad € 12.000: compartecipazione 30%
  • ISEE da € 12.001 ad € 18.000: compartecipazione 15%

Nel caso di ulteriori risorse residue, il Comune contribuirà alle spese del soggiorno fino ad un massimo del 95% (per gli utenti con ISEE fino a € 6.000,00), 80% (con ISEE compreso tra 6.001,00 e € 12.000,00) e 60% (con ISEE compreso tra 12.001,00 e € 18.000,00) delle stesse.

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina