16.01.2024 - La procedura telematica di assegnazione del CIN da parte del Ministero del turismo, prevista dall’art. 13-ter del decreto legge 145/2023, convertito dalla legge 191/2023, non è ancora entrata in esercizio. Il Ministero ne darà comunicazione con Avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del Ministero del turismo. Nelle more dell’attuazione, i titolari di strutture ricettive e le locazioni turistiche possono utilizzare il Codice regionale ISTAT loro assegnato e codificato come "Codice Regione" nella sezione anagrafica di Turismo5. In ogni caso, ai sensi del comma 15, art. 13-ter, del decreto-legge 145/2023, convertito dalla legge 191/2023 gli obblighi e conseguentemente le sanzioni in materia di CIN saranno operativi a decorrere dal sessantesimo giorno successivo a quello di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del citato Avviso.

Comunicazione flussi turistici

Le strutture ricettive alberghiere, extra alberghiere e le aziende agrituristiche operanti su Prato e provincia, ogni mese, hanno l'obbligo di comunicare per via telematica i flussi turistici (anche in assenza di movimento). 

Lo scopo quello di raccogliere informazioni su arrivi e presenze di clienti italiani o stranieri, per orientare la promozione del territorio.

I passi da fare

1
Iscrizione Turismo5
2
Comunicare i dati

A chi rivolto

  • Titolari e gestori delle strutture ricettive di Prato e provincia

Modalit

  • Procedura online Turismo5 previa iscrizione

Quando

  • Entro il giorno 5 del mese successivo a quello di riferimento

Sanzioni

  • Da €100,00 a €600,00

La comunicazione dei flussi turistici avviene tramite la procedura on line Turismo5 e deve essere fatta entro il giorno 5 del mese successivo a quello di riferimento, per evitare sanzioni.

Sono previste multe da € 100,00 a € 600,00 per i titolari o gestori che omettono, per più di tre volte nel corso dell'anno solare, di comunicare i dati relativi ai flussi turistici, anche in assenza di movimento, o li trasmettono parzialmente o totalmente non compilati.

Per accedere al sistema Turismo5 e comunicare i flussi turistici con la registrazione degli ospiti sulla piattaforma regionale, il titolare o gestore della struttura ricettiva deve chiedere il rilascio delle credenziali, compilando il modulo scaricabile dalla sezione "Cosa serve", da trasmettere via e-mail a turismo@comune.prato.it.

Modulo di richiesta credenziali di accesso e abilitazione all'applicativo Turismo5

Richiesta di attivazione a Turismo5

L'iscrizione al portale è gratuita.

I dati sui flussi turistici inviati dalle strutture ricettive vengono utilizzati dall'Istituto Nazionale di Statistica per la rilevazione del “Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi”, che prevista dal Programma statistico nazionale, facendone parte integrante e pertanto ciascun operatore della ricettivit tenuto a fornire quanto richiesto.

I dati raccolti sono trattati nel rispetto della normativa in materia di segreto statistico e, nel caso di dati personali, di protezione di tali dati e sono diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li hanno forniti o ai quali si riferiscono.

Via Santa Caterina 17 - Prato
Linea 1
0574 1835165
Linea 2
0574 1835166
Linea 3
0574 1835020
Apertura al pubblico
Lunedì e Giovedì ore 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00;
Mercoledì: 9.00 - 13.00

  • L.R. 20 dicembre 2016, n. 86 e ss.mm.
  • L.R. 23 giugno 2003, n. 30 e ss.mm
  • D.Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 e ss.mm.

Responsabile del procedimento

Spadaccino Antonietta

Telefono: 0574 1835020

Funzionario antiritardo

Pinzani Paola

Telefono: 0574 1835129
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina