22.04.2020 - A seguito della sospensione dell'attività educativa dovuta all'emergenza epidemiologica da COVID-19 il Comune di Prato ha stabilito, con Delibera della Giunta Comunale, n. 106 del 22.04.2020, di ridurre proporzionalmente ai mesi di mancata erogazione del servizio le tariffe dei servizi integrativi per bambini 0-6 anni.
Per quanto riguarda il servizio di centro per bambini e famiglie (Giocacipì azzurro) verrà inserito un credito sull'estratto conto dei servizi scolastici che servirà ad abbattere i costi (spazi integrativi, nido, refezione, trasporto) che si dovessero sostenere nel prossimo anno educativo/scolastico.
Chi sapesse di non usufruire per l'anno scolastico 2020/2021 dei servizi scolastici con il Comune di Prato può informarsi ai numeri 0574 1835177-5186-5134 sulle modalità per usufruire del rimborso.

GiocaCipý azzurro - PAGINA

Il GiocaCipì Azzurro – Centro per bambini e famiglie è un servizio educativo integrativo, rivolto alle famiglie con bambini dai 12 mesi fino ai tre anni (nati dal 1.01.2017 al 30.09.2018).

I bambini possono giocare in compagnia di genitori e nonni, ma anche insieme a un gruppo di coetanei composto da circa 10 bambini; il tutto sotto la supervisione delle educatrici.

I familiari che li accompagnano sperimentano anch'essi giochi e attività, possono fare esperienze o scambiarsi idee, consigli e piccoli aiuti con gli altri adulti presenti, in un contesto di gruppo piacevole e informale.

I passi da fare

1
Presentare domanda di iscrizione
2
Raggiungere il numero minimo di partecipanti
3
Attendere la lettera di ammissione
4
Pagamento

A chi Ŕ rivolto

  • Bambini dai 12 mesi fino ai tre anni

Caratteristiche

  • Numero minimo di iscritti necessario per l'attivazione
  • Da ottobre a maggio
  • Frequenza due volte a settimana in orario pomeridiano

Dove

  • Struttura comunale Galilei (viale Galilei)
  • Struttura comunale Le Girandole (San Paolo)
  • Struttura comunale Ponzano (viale Montegrappa)

Costi

  • Pagamento in un’unica soluzione
  • Tariffe per fasce di reddito

Il servizio viene realizzato presso le strutture comunali:

All’atto della domanda il genitore pu˛ indicare, fra quelle possibili, fino ad un massimo di tre scelte in ordine di preferenza.

Il servizio sarÓ attivato solo nelle sedi in cui, alla scadenza dei termini d’iscrizione, sarÓ raggiunto il numero dei 10 richiedenti, di cui almeno il 70% residenti nel Comune di Prato.

Le attivitÓ si svolgono da ottobre 2019 fino a maggio 2020, in orario pomeridiano, per due volte a settimana.

Il Centro per bambini e famiglie segue il calendario dei servizi educativi alla prima infanzia del Comune di Prato, con le relative festivitÓ per le vacanze di Natale, di Pasqua e nelle giornate di chiusura indicate dal calendario scolastico regionale.

Documento d'identità del richiedente

Per l'ammissione Ŕ necessario aver compiuto 12 mesi.

Per l’anno educativo 2019 / 2020, le domande di si raccoglievano dalle ore 9.00 di lunedý 22 luglio 2019 fino alle ore 13.00 di lunedý 10 settembre 2019. ╚ disponibile la Guida alla presentazione delle domande on line.

Le domande presentate vengono ordinate esclusivamente secondo l'ordine di numero di arrivo.

Domande fuori termine

Si possono presentare domande d’iscrizione online anche fuori termine, per bambini nati dal 1.01.2017 al 30.04.2019, dopo le ore 13.00 del 10.09.2019, fino alle ore 13.00 del 30.04.2020.

Online

Residenti Comune di Prato

Per accedere bastano nome, cognome e numero della carta di identitÓ. 

Altri

Per accedere occorre una CNS (Carta Nazionale Servizi) e lettore di smart card, oppure la carta d'identitÓ elettronica (CIE) con apposito lettore, o le credenziali SPID.

Allo sportello

Solo per chi non Ŕ in grado di presentare la domanda autonomamente Ŕ previsto un servizio di facilitazione, recandosi, muniti anche dei codici fiscali del richiedente e del bambino, presso:

Per la frequenza del Centro bambini e famiglie - GiocaCipý azzurro, Ŕ dovuta una quota stabilita dalla Giunta Comunale con propria Delibera: la tariffa massima annua Ŕ di € 160,00.

La quota prevede una frequenza di due volte la settimana, Ŕ annuale ed Ŕ da pagare in un'unica soluzione.

La rinuncia al servizio non prevede rimborsi.

Per i bambini ammessi a frequentare, il pagamento della tariffa annuale deve essere effettuato nei termini indicati nella lettera di ammissione. 

Il mancato pagamento della quota di frequenza per il servizio GiocaCipý azzurro entro i termini e secondo le modalitÓ indicate, comporta la decadenza del posto in favore di bambini eventualmente presenti nella lista d’attesa.

ModalitÓ di pagamento

╚ possibile richiedere una agevolazione tariffaria in base al reddito del nucleo familiare; Ŕ necessaria la dichiarazione del valore ISEE per prestazioni sociali rivolte a minorenni, riferita al bambino per il quale si chiede l’agevolazione; chi non avesse disponibile l’attestazione ISEE al momento della presentazione della domanda, pu˛ presentarla entro il 20 settembre rivolgendosi agli uffici dei Servizi Educativi.

Tariffe in base al valore ISEE

  • Da € 0 a € 6.000,00: 55,00 euro;
  • Da € 6.000,01 a € 8.500,00: 80,00 euro;
  • Da € 8.500,01 a € 14.100,00: 145,00 euro;
  • Da € 14.100,01 a € 30.000,00: 155,00 euro;
  • Superiore a € 30.000,00: 160,00 euro.

Casi particolari - ISEE corrente

Se almeno un componente del nucleo familiare ha perso il lavoro nei 18 mesi precedenti la richiesta di agevolazione e l’indicatore della situazione reddituale (ISR) corrente Ŕ diminuito di almeno il 25%, Ŕ possibile richiedere l’ISEE corrente che ha una durata di due mesi.

In pratica:

  • per chi fa richiesta di agevolazione con ISEE corrente dall'8 luglio al 31 dicembre 2019, l'agevolazione verrÓ applicata prendendo in considerazione il valore corrente dell’ISEE fino al mese di gennaio. Da febbraio in poi (in assenza di nuova richiesta di agevolazione e di nuova ISEE corrente) la tariffa viene calcolata in base al valore ISEE ordinario.
  • per chi fa richiesta di agevolazione con ISEE corrente dal 1 gennaio 2020 in poi, l'agevolazione vale fino alla fine dell’anno scolastico/educativo.

Nel mese di settembre vengono redatti gli elenchi delle domande pervenute secondo l’ordine di arrivo (fa fede il numero di Protocollo). 

Le domande di bambini non residenti nel Comune di Prato vengono inserite in coda all’elenco secondo l’ordine di arrivo.

Eventuali domande fuori termine vanno a comporre un elenco aggiuntivo, con in coda le domande dei bambini non residenti, che potrÓ essere utilizzato, seguendo l’ordine di arrivo, in caso di posti disponibili o su rinuncia di utenti iscritti.

Le ammissioni vengono comunicate direttamente agli interessati. Nelle lettere di ammissione saranno indicate le modalitÓ e i termini per il pagamento delle quote di frequenza. 

L'eventuale rinuncia al posto deve essere comunicata per iscritto e presentata di persona presso l'ufficio Servizi Educativi, o inviando una mail o un fax. 

Gli elenchi degli ammessi avranno validitÓ per tutto l'anno scolastico 2019-2020 per eventuali sostituzioni di utenti rinunciatari.

Stato di avanzamento della pratica

25.09.2019 - Approvata con D.D. n. 2714 del 24.09.2019 la graduatoria definitiva

16.09.2019 - Approvata con D.D. n. 2628 del 16.09.2019 la graduatoria provvisoria

Per prendere appuntamento per presentare domanda a settembre presso i Servizi Educativi: 0574 1835186 o 0574 1835176/77

Per informazioni su graduatorie, elenchi, ammissioni, rinunce, pagamenti, agevolazione tariffaria: 0574 1835176-77

Per saperne di pi¨ sul servizio: Coordinamento Pedagogico e Organizzativo, tel. 0574 1835184-85

Responsabile del procedimento

Sarri Leonardo

Telefono: 0574 1835134

Funzionario antiritardo

Nutini Massimo

Telefono: 0574 1836032
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina