I Comitati promotori o i partiti e movimenti politici possono presentare una richiesta di raccolta sottoscrizioni per:

  • referendum di abrogazione di provvedimenti legislativi;
  • proposte di legge di iniziativa popolare;
  • moduli per la raccolta firme in caso di elezioni europee, politiche, regionali e comunali.

I passi da fare

1
Preparare documenti
2
Presentare la richiesta

A chi è rivolto

  • Comitati promotori di proposte di legge di iniziativa popolare o referendum abrogativi
  • Partiti e movimenti politici interessati alla presentazione di una lista di candidati

Documenti richiesti

  • Richiesta raccolta sottoscrizioni
  • Documento di riconoscimento valido
  • Richiesta raccolta sottoscrizioni

Note

  • Nessun costo

Raccolta firme

  • Presso l’Ufficio Relazione con il Pubblico - U.R.P. Multiente
  • Presso banchi allestiti nei luoghi pubblici da partiti politici e Comitati promotori

Tempi di attesa

  • Inizio raccolta firme entro i 3 giorni successivi alla presentazione di tutti i documenti

Carta d’identità o altro valido documento di riconoscimento del richiedente

Moduli per la raccolta delle sottoscrizioni

Modulo da compilare

Raccolta sottoscrizioni

Proposte di legge o referendum

I Comitati promotori devono presentare, presso la Segreteria Generale del Comune,  la richiesta di raccolta sottoscrizioni, in cui specificare:

  • il nome e il cognome del referente ed i recapiti a cui rivolgersi;
  • la denominazione dell’iniziativa per la quale si chiede la raccolta firme;
  • la data di scadenza della raccolta firme;
  • se la raccolta firme è riservata ai soli residenti nel Comune di Prato o può essere estesa anche ai non residenti.

La sottoscrizione avviene su appositi moduli, preventivamente vidimati, che i comitati promotori delle iniziative devono consegnare direttamente alla Segreteria Generale. Nel caso in cui il Comitato promotore opti per la raccolta firme anche dei cittadini non residenti, la raccolta firme avverrà su moduli separati residenti/non residenti  allo scopo di agevolare le operazioni di certificazione elettorale.

Elezioni

In caso di elezioni (europee, politiche, regionali, amministrative), i partiti o movimenti politici interessati devono presentare, presso la Segreteria Generale del Comune, la richiesta di raccolta sottoscrizioni, in cui specificare:

  • il nome e il  cognome del referente ed i recapiti a cui rivolgersi;
  • l’indicazione della procedura elettorale  per la quale si chiede la raccolta firme;
  • la data di scadenza della raccolta firme.

La sottoscrizione avviene sugli appositi moduli depositati, dal partito o movimento politico interessato, presso la  Segreteria Generale. Nel caso in cui si tratti di elezione per la quale è possibile la raccolta firme anche dei cittadini non residenti, le sottoscrizioni saranno raccolte su moduli distinti residenti/non residenti  allo scopo di agevolare le operazioni di certificazione elettorale.

La raccolta firme avviene presso i locali dell’Ufficio Relazione con il Pubblico - U.R.P. Multiente o presso i banchi allestiti nei luoghi pubblici dai partiti politici e dai Comitati Promotori che raccolgono le firme.

La raccolta delle sottoscrizioni presso l’URP Multiente del Comune di Prato, ha inizio entro i 3 giorni successivi alla presentazione della documentazione completa da parte dei richiedenti.

Per firmare occorre presentarsi con un documento d'identità in corso di validità. Nello specifico:

  • per le proposte di legge e referendum occorre essere cittadini italiani ed elettori di un qualsiasi comune della Repubblica. Possono firmare anche i non residenti, salvo diverse disposizioni organizzative indicate dal Comitato Promotore;
  • per le liste elettorali i requisiti dei sottoscrittori variano a seconda della consultazione elettorale. La legge stabilisce un criterio generale di territorialità: ciò vuol dire che un cittadino residente a Prato potrà firmare per una lista di candidati al Consiglio comunale di Prato, ma non per quelli di un altro Comune.

Al termine del periodo di raccolta firme, salvo diversa indicazione del Comitato promotore, partito o movimento politico, l’URP trasmette i moduli contenenti  le firme dei cittadini residenti a Prato all’Ufficio Elettorale per l’apposizione del numero di iscrizione nelle liste elettorali a fianco di ogni firmatario.

I moduli autenticati (e per i sottoscrittori residenti a Prato corredati di certificazione elettorale), vengono poi riconsegnati al Comitato, partito o movimento politico promotore.

  • Art. 14 della Legge 21 marzo 1990 n. 53
  • Art. 75 della Costituzione
  • Art. 71, comma 2, della Costituzione
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina