Con l’intento di valorizzazione l'ambiente e il patrimonio arboreo e boschivo e allo stesso tempo di rinforzare il senso di appartenenza dei cittadini al territorio, la legge 113 del 1992 prevede l’obbligo per i comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, di piantare un albero nel territorio comunale per ogni neonato e per ciascun minore adottato.

La legge prevede che l'ufficio anagrafico comunale fornisca le informazioni dettagliate circa la tipologia dell'albero e il luogo dove l'albero è stato piantato alla persona che ha richiesto la registrazione anagrafica.

Essendo le aree verdi disponibili  limitate e la popolazione comunale in costante crescita, non è stato possibile nel corso di questi anni piantare un albero per ogni nato/adottato. L’Amministrazione Comunale ha pertanto deciso di piantare un albero per ogni giorno dell’anno, in modo tale che tutti i nati/adottati in quel giorno possano avere come riferimento lo stesso albero.

In questa pagina, è pubblicato un elenco con specificato la localizzazione e la tipologia di albero piantato ogni giorno. L'elenco viene aggiornato ogni volta che Consiag rende disponibile una nuova annualità.

Per informazioni rivolgersi all'ufficio Anagrafe

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina