Disegno di cane e gatti che esortano il padrone a non abbandonarli.L’articolo 11, comma 1, del Regolamento comunale per la tutela ed il benessere degli animali in città sancisce che: 

“E' severamente vietato abbandonare qualsiasi tipo di animale, sia domestico che selvatico, sia appartenente alla fauna autoctona che esotica, in qualunque parte del territorio comunale, compresi giardini, parchi e qualsiasi tipologia di corpo idrico.”

Abbandonare un animale non è solo un gesto di inciviltà, ma è anche un reato sanzionato dall’articolo 727 del Codice Penale:

"Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'arresto fino ad un anno o con  l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro."

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina