01.10.2020 - I termini per la presentazione delle domande si sono chiusi il 30 settembre 2020.

I contributi saranno erogati fino ad esaurimento delle risorse, nel caso in cui non fossero sufficienti, sarà stilata una graduatoria su base Isee. 

L'agevolazione verrà detratta sul primo avviso di pagamento utile della TARI 2020, nel caso in cui al momento dell'attribuzione del beneficio il pagamento sia già avvenuto l'erogazione avverrà tramite rimborso.

Agevolazioni Tari

Il Comune di Prato ha previsto delle agevolazioni e riduzioni sul pagamento della Tari relativa al 2020.

Le agevolazioni sono di tre tipi:

  • una di carattere sociale per le utenze domestiche rivolta alle famiglie con ISEE inferiore a 12.500 €; 
  • una di tipo imprenditoriale per le utenze non domestiche di Start up innovativo;
  • una per le utenze non domestiche per l'imprenditoria giovanile.

L'agevolazione verrà detratta sul primo avviso di pagamento utile della TARI 2020, nel caso in cui al momento dell'attribuzione del beneficio il pagamento sia già avvenuto l'erogazione avverrà tramite rimborso al contribuente.

L'erogazione avverrà fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dall'Amministrazione secondo la graduatoria da predisporre in base all'indicatore ISEE, dal più basso al più alto.

I passi da fare

1
Verifica dei requisiti
2
Preparare documenti
3
Presentare la richiesta

A chi è rivolto

  • Nuclei familiari
  • Start up innovativo
  • Imprenditoria giovanile

Documenti richiesti

  • Copia del documento d'identità
  • ISEE in corso di validità

Come fare domanda

  • Famiglie: Servizio online
  • Imprese: modulo cartaceo

Agevolazione

  • Detrazione sul primo avviso di pagamento utile della TARI 2020
  • Rimborso al contribuente

Possono presentare domanda i contribuenti in possesso di determinati requisiti.

Per utenze domestiche - nuclei familiari:

  1. residenza nel Comune di Prato da almeno un anno alla data di presentazione della domanda di agevolazione;
  2. inesistenza di morosità per annualità pregresse;
  3. reddito ISEE pari o inferiore a € 7.500,00 (esenzione totale della sola quota variabile della tariffa);
  4. reddito ISEE tra € 7.500,01 ed € 12.500,00 (esenzione parziale fino ad un massimo del 30% della sola quota variabile della tariffa).

L'esenzione totale o parziale viene calcolata, non sull'intera bolletta, ma sulla quota variabile della tariffa.

Per Start up innovativo: imprese iscritte nella sezione speciale del registro delle imprese riservata allo start up innovativo (esenzione totale della parte variabile della tariffa).

Per Imprenditoria giovanile:

  • età compresa tra 18 e 36 anni;
  • aver costituito nell’anno 2020 una nuova società sotto forma di s.n.c. - s.a.s - s.r.l. - s.p.a. - s.a.p.a. - s.s. - cooperative e piccole cooperative. Sono escluse le imprese individuali, le società di fatto e le società a responsabilità limitata con un unico socio;
  • deve trattarsi di una nuova iniziativa e non di un ampliamento, ammodernamento, riconversione o ristrutturazione di iniziative precedenti;
  • attività svolta nei settori legati alla produzione di beni in agricoltura, artigianato e industria, commercio e fornitura di servizi alle imprese (sono esclusi i servizi alle persone e alle amministrazioni pubbliche).

In questo caso verrà attuata l'esenzione parziale fino ad un massimo del 70% dalla sola quota variabile della tariffa.

È necessario avere l'ISEE in corso di validità.

Moduli da compilare in caso di denuncia di variazione per le utenze domestiche, e per la richiedere l'agevolazione per le utenze non domestiche:

Allegato

Copia fronte retro del documento di identità del richiedente in corso di validità

Le domande potevano essere presentate dalle 9.00 del 16.07.2020 fino alle ore 13.00 di mercoledì 30 settembre 2020.

Le domande per le agevolazioni sociali per utenze domestiche potranno essere presentate solo on line. 

Le domande per le agevolazioni per il non domestico potranno essere presentate inviando l'apposito modulo compilato tramite PEC o posta raccomandata.

PEC

SOLO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE

PEC: tariffa3@pec.aliaserviziambientali.it

Per posta

SOLO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE

Spedizione con posta raccomandata A/R (farà fede il timbro postale) indirizzata a:

Indirizzo
Via Paronese 104 - Prato

Per informazioni è possibile contattare:

Urp Multiente del Comune di Prato

Alia Servizi Ambientali

dalle ore 8.30 alle 19.30 dal lunedì al venerdì; e sabato dalle 8.30 alle 14.30

  • 800 888 333 (numero verde da rete fissa)
  • 199 105 105 (da rete mobile a pagamento)
  • 0571 19693 33 (da mobile con possibilità di utilizzare i minuti in abbonamento di tariffe “Flat”)

L'erogazione avviene fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dall'Amministrazione, che per l'anno 2020 sono complessivamente pari a € 300.000 di cui 200.000 € per le famiglie e 100.000 € per le imprese.

Nel caso in cui le risorse non fossero sufficienti a garantire la copertura totale delle agevolazioni, sarà stilata una graduatoria che terrà conto delle seguenti priorità:

  • per le utenze domestiche la graduatoria da predisporre sarà in base all'indicatore ISEE, dal più basso al più alto;
  • per le utenze non domestiche:
    • soddisfacimento di tutte le richieste di agevolazioni per start up produttivo;
    • soddisfacimento di tutte le richieste di agevolazioni per imprenditoria giovanile tramite rideterminazione della percentuale di esenzione che verrà ridotta in base alle disponibilità residue.
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina