Tesserino raccolta tartufi

Per praticare la raccolta di tartufi è necessario essere in possesso del relativo tesserino, che è rilasciato dal Comune di residenza.

Al momento della raccolta è necessario avere con sè il tesserino accompagnato e l’attestazione del versamento annuale.
 
Non sono soggetti al tesserino:

  • Coloro che svolgono attività di raccolta di tartufi su fondi di loro proprietà o da essi condotti.

I passi da fare

1
Preparare documenti
2
Pagare quota annuale
3
Fare richiesta

A chi è rivolto

  • A tutti i cittadini dai 14 anni in su, che hanno superato l'esame di idoneità presso la Regione

Documenti richiesti

  • vedi sezione "documenti da allegare"

Costi

  • Tassa regionale di € 92,96
  • Rilascio: 2 marche da bollo da € 16,00
  • Rinnovo: 1 marca da bollo da € 16,00

Tempi e iter

  • Il rilascio e il rinnovo sono immediati
  • Il tesserino è valido 5 anni
  • Il versamento è valido fino al 31 dicembre dell'anno di riferimento

Il tesserino viene rilasciato a tutti i cittadini residenti che abbiano compiuto 14 anni e abbiano superato l'apposito esame di idoneità presso la Regione di appartenenza.


Sessioni di esami

Ogni anno vengono attivate due sessioni di esame, una in primavera e una in autunno. Il cittadino interessato può fare domanda per l’esame nella sessione primaverile entro il 15 aprile e per la sessione autunnale fino al 15 settembre.

Per informazioni sul calendario degli esami e sulle modalità di trasmissione della domanda si rimanda alla pagina Autorizzazione raccolta tartufi della Regione Toscana.

Una volta ottenuto l'attestazione post esame non vi sono limiti temporali per chiedere il rilascio del tesserino.

Approfondimenti:

Per il rilascio:

Raccolta tartufi - Domanda per rilascio autorizzazione

Un documento di identità valido

Attestato di idoneità rilasciato dalla Regione Toscana

dopo il superamento dell'esame sostenuto

2 marche da bollo da € 16,00

Attestazione del versamento della tassa regionale di € 92,96

Per i minorenni:
Atto di assenso di entrambi i genitori o tutore

Per i successivi rinnovi (ogni 5 anni):

Tesserino di autorizzazione scaduto

1 fototessera

Un documento di identità valido

1 marca da bollo da € 16,00

Attestazione del versamento della tassa regionale di € 92,96

Per duplicato in caso di deterioramento/furto o smarrimento:

Il tesserino deteriorato

La dichiarazione di smarrimento

La denuncia di furto

Prima di richiedere il tesserino occorre aver superato un esame di idoneità presso la Regione di appartenenza.

Il tesserino è valido per 5 anni su tutto il territorio nazionale. Ogni 5 anni occorre richiedere il rinnovo.

Allo sportello

Il tesserino è rilasciato e rinnovato dietro presentazione della documentazione necessaria.

Urp Multiente

Versamento annuale per l'esercizio attività
Ogni anno occorre effettuare il versamento della quota annuale per l'esercizio dell'attività di € 92,96 con una delle seguenti modalità:

  • sul *c.c.p. n. 18805507* intestato a "Regione Toscana - Tesoreria Regionale"
  • attraverso bonifico bancario il codice IBAN da utilizzare è IT 57 O 07601 02800 000018805507
  • sulla piattaforma Iris, la piattaforma della Regione toscana per i pagamenti, accessibile tramite servizi toscana.

Il versamento è valido fino al 31 dicembre dell'anno di riferimento; non è dovuto in caso di non attività nell'anno solare.

Il versamento non è dovuto per l'attività di ricerca e raccolta svolta in Toscana da soggetti abilitati residenti in altra regione purché in regola con le normative della regione di residenza.

Il rilascio e il rinnovo del tesserino sono immediati.

A seguito del riordino delle funzioni provinciali, le competenze relative all’abilitazione alla raccolta sono passate alla Regione Toscana.

  • L.R.T. 50/1995 come modificata dalla L.R..T. 10/2001
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina