Assegno di maternit dello Stato

L'assegno di maternità dello Stato erogato dall'INPS è una prestazione che spetta alle madri (e in alcuni casi ai padri) per ogni figlio biologico nato, adottato o in affidamento preadottivo.

La somma determinata ogni anno dall'INPS, è corrisposta per intero a chi non ha diritto ad alcuna prestazione, oppure per differenza a chi fruisce già di una indennità, ma di importo inferiore.

Chi può richiederlo

  • Tutte le madri italiane, comunitarie o non-comunitarie, che possiedono almeno uno tra i seguenti requisiti:
    • Fruire di una forma di tutela previdenziale
    • Disoccupazione
    • Interruzione del rapporto di lavoro per dimissioni durante il periodo di gravidanza

Tempi e iter

  • Si deve presentare domanda all'INPS entro sei mesi dalla nascita/ingresso in famiglia

L'assegno spetta alle madri cittadine italiane, comunitarie o non-comunitarie in possesso della carta di soggiorno, se:

  • La lavoratrice già fruisce di una forma di tutela previdenziale ed ha almeno tre mesi di contribuzione compresi tra i nove e i diciotto mesi precedenti la nascita o l'ingresso in famiglia del bambino;
  • La madre è disoccupata, purché tra la data della perdita del diritto a prestazioni previdenziali e la data di nascita o di ingresso del minore nella famiglia non siano trascorsi più di nove mesi;
  • La lavoratrice ha interrotto il rapporto di lavoro per dimissioni durante il periodo di gravidanza, ed ha almeno tre mesi di contribuzione nel periodo che va dai diciotto mesi ai nove mesi precedenti la nascita del bambino.

In alcuni casi è prevista anche la richiesta da parte del padre (per maggiori informazioni vedi il sito INPS).

Per ottenere l'indennità si deve presentare domanda all'INPS entro sei mesi dalla nascita o, in caso di adozione o affidamento, dall'effettivo ingresso in famiglia.

Se la data di scadenza non viene rispettata, la madre perde il diritto.

Online


Accedi al Servizio online di INPS e presenta la domanda

Vedi anche:

  • Modalità di accesso al servizio online: Per l'accesso ai servizi online INPS è necessario avere un PIN rilasciato dall'Istituto, o una identità SPID almeno di livello 2, o una Carta di identità elettronica 3.0 (CIE), o una Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
Allo sportello
Telefono

Contact Center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa)

Da rete mobile: 06 164 164

Se non ci sono i requisiti per ricevere l'assegno di maternità erogato dall'INPS, un'alternativa è costituita dall'assegno di maternità erogato dal Comune.

Piazza del Comune 9 - Prato
Numero verde
800 058850 (sia da telefono fisso che mobile)
Linea diretta con lo Sportello disabili ancH'io
0574 1836286 (mercoledì ore 9.00 - 13.00)
Orario di apertura al pubblico
Lunedì ore 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
Mercoledì e giovedì ore 9.00 - 13.00
Sportello di orientamento legale
Giovedì ore 15.00 - 17.00
Sportello disabili ancH'io
Tutti i mercoledì ore 9.00 - 13.00
Punto cliente INPS
Lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00
Sportello consulenza commercialisti
Lunedì ore 15.00 - 17.00
E-mail Sportello disabili ancH'io
Via Roma 101 - Prato
Numero verde
Per appuntamenti 800922912
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina