23.08.2021 - Aggiornamento in corso da parte del servizio immigrazione.

Dimostrare la conoscenza della lingua italiana

I cittadini stranieri che vogliono aprire un nuovo esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, oppure subentrare in un esercizio esistente, devono certificare di conoscere la lingua italiana tramite:

  • possesso di un titolo di studio conseguito in Italia;
  • possesso di un diploma o di un attestato di frequenza a corsi di lingua italiana rilasciati da agenzie formative, istituti scolastici o enti pubblici;
  • autocertificazione della conoscenza, seguita dal superamento di specifico test di verifica, da effettuarsi presso il Servizio Immigrazione e Cittadinanza del Comune.

Il documento (scelto fra le tre possibilità di cui sopra) che dimostri la conoscenza della lingua italiana deve essere:

  • conservato nell'esercizio ed esibito a richiesta delle autorità di vigilanza;
  • allegato alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) - da presentare allo Sportello Unico per l'Edilizia e le Attività Produttive (SUEAP), in modalità on line, esclusivamente attraverso il Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) -  quando si intende iniziare, modificare o trasferire un'attività di:

Al titolare dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande, al legale rappresentante, ai soci, ai dipendenti e a tutti gli addetti al servizio impegnati nella conduzione giornaliera dell'attività e che non hanno cittadinanza italiana.

Ogni qualvolta cambi l'addetto è necessaria l'autocertificazione dello stesso, attestante la conoscenza della lingua italiana.

Modulo da compilare

Richiesta del test di lingua italiana per somministrazione di alimenti e bevande

Il test di lingua italiana si svolge a cura del Servizio Immigrazione e Cittadinanza del Comune di Prato, nelle date dallo stesso stabilite e serve ad accertare:

  • le conoscenze di base della lingua italiana;
  • le capacità di lettura e comprensione di un testo in italiano;
  • la conoscenza e padronanza, in lingua italiana, delle normative igienico-sanitarie vigenti e di quelle relative alla gestione e conduzione di esercizi di somministrazione.

Per sostenere il test è necessario iscriversi, utilizzando il modello "Richiesta test lingua per esercizio di somministrazione alimenti e bevande" (in Documenti da presentare) da consegnare al Servizio Immigrazione e Cittadinanza del Comune.

Allo sportello
Via Roma 101 - Prato
Informazioni, idoneità alloggiativa, progetto SPRAR (Sistema Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati)
Solo su appuntamento causa Covid-19
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 13.00 e ore 15.00 - 17.00
Martedì e venerdì ore 9.00 - 13.00
Mercoledì chiuso
Operatori madrelingua
- Albanese: martedì ore 9.30 - 12.30
- Cinese: lunedì e giovedì ore 9.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00; martedì e venerdì ore 9.00 - 13.00
- Arabo: venerdì ore 9.00 - 12.00
- Urdu: lunedì ore 9.00 - 13.00

Piazza del Comune 9 - Prato
Numero verde
800 058850
Linea 1
0574 1836096
Linea 2
0574 1836013
Linea 3
0574 1836099
Linea diretta con lo Sportello disabili ancH'io
0574 1836286 (mercoledì ore 9.00 - 13.00)
Orario di apertura al pubblico
Solo su appuntamento causa Covid-19
Da lunedì a venerdì ore 9.00 - 13.00
Sportello di orientamento legale
Solo su appuntamento causa Covid-19
Giovedì ore 15.00 - 17.00
Sportello disabili ancH'io
Solo su appuntamento causa Covid-19
Tutti i mercoledì ore 9.00 - 13.00
Punto cliente INPS
Solo su appuntamento causa Covid-19
Lunedì e mercoledì ore 9.00 - 13.00
Orario estivo
Lo Sportello Orientamento legale riapre giovedì 16 settembre (su appuntamento)
E-mail Sportello disabili ancH'io
Via Giotto 4 - Prato
Numero verde
Per problemi relativi al Sistema Telematico di Accettazione Regionale (STAR) 800 980102 (attivo da lunedì a sabato ore 8.00 - 20.00 escluso festivi)
Centralino (per informazioni)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Numero provvisorio per prenotazione appuntamenti
0574 1836901 (da lunedì a venerdì ore 9.30 - 13.00)
Assistenza telefonica del SUEAP (Comune di Prato)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì (solo su appuntamento causa Covid-19)
Per tutti gli altri orari
Consulta il dettaglio orari
Servizi online per presentazione pratiche
Servizio help desk rete regionale SUEAP
Attività economiche

Regolamento Comunale "Criteri e requisiti per la programmazione comunale degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande" approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 2 del 15/01/2009 e modificato con D.C.C. n. 23 del 30/03/2010 ed ancora con D.C.C. n. 7 del 06/02/2014

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina