L’accesso civico generalizzato è esercitabile relativamente ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, ossia per i quali non sussiste uno specifico obbligo di pubblicazione.

Oggetto dell’accesso possono essere anche le informazioni detenute dalle P.A. (Pubbliche Amministrazioni)

Lo scopo dell'accesso civico generalizzato è diffondere diverse forme di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali, sull'utilizzo delle risorse pubbliche e promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

I passi da fare

1
Preparazione richiesta
2
Presentazione richiesta
3
Risposta

Chi può fare richiesta

  • Tutti i cittadini

Documenti richiesti

  • Copia del documento di identità del richiedente
  • Modulo Richiesta di accesso civico generalizzato

Costi

  • Rilascio di dati e documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato per la riproduzione dei supporti materiali.

Tempi e iter

  • Risposta entro 30 giorni dalla data di presentazione della richiesta

Tutti hanno diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs. n. 33/2013, e non occorre motivazione.

Copia del documento di identità del richiedente

Modulo di richiesta di accesso civico generalizzato:

Richiesta accesso civico generalizzato

La richiesta di accesso civico generalizzato indirizzata all’URP Multiente può essere presentata secondo una delle seguenti modalità:

Allo sportello

Consegna a mano di tutta la documentazione:

Piazza del Pesce 9 - Prato
Orari
Lunedì e Giovedì dalle ore 9.00 alle 17.00;
Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00.
Email

Inserendo come oggetto della mail "Richiesta accesso civico generalizzato".

Email: accessocivicogeneralizzato@comune.prato.it

Per posta

Con raccomandata A/R:

Indirizzo
Piazza del Pesce 9 - Prato

Il rilascio di dati e documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato per la riproduzione dei supporti materiali.

Per tali costi è possibile effettuare:

Le istanze di accesso civico generalizzato, redatte su apposita modulistica, ricevute dall’URP multiente sono tempestivamente trasmesse da questo all’ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti per la valutazione di ammissibilità della richiesta di accesso civico generalizzato e la risposta al soggetto richiedente.

Il procedimento deve inderogabilmente concludersi con provvedimento espresso e motivato entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, con la comunicazione al richiedente ed agli eventuali contro interessati.

Rimedi in caso di diniego o mancata risposta:
In caso di diniego o mancata risposta alla richiesta di accesso civico generalizzato il soggetto richiedente può:

  • richiedere il riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, che decide entro 20 giorni con provvedimento motivato;  
  • presentare ricorso al Difensore civico competente territorialmente, ove costituito, o, in assenza, a quello competente per l’ambito territoriale immediatamente superiore.

Piazza del Comune 9 - Prato
Numero verde
800 058 850 (attivo solo da numero fisso)
Linea 1
0574 1836096
Linea 2
0574 1836013
Linea 3
0574 1836099
Servizio legalizzazione documenti
lunedì e giovedì ore 9.30 - 12.30 (solo su appuntamento)
Sportello di orientamento legale
Giovedì ore 15.00 - 17.00 (solo su appuntamento)
Sportello disabili ancH'io
Tutti i mercoledì dalle 9.00 alle 13.00
Punto cliente INPS
Lunedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00
Orari particolari in occasione delle festività
L'Urp Multiente sarà chiuso al pubblico lunedì 7 dicembre.
Per servizi di Patenti e Legalizzazioni sarà possibile rivolgersi in Prefettura (via Cairoli, 27) ma solo previo appuntamento.
Per informazioni sui servizi dell'Ausl Toscana Centro si consiglia di telefonare allo 055 545454 o consultare il sito.
Nei giorni 24 dicembre, 31 dicembre, 4 e 5 gennaio saranno sospesi gli appuntamenti in presenza; l'Urp sarà comunque contattabile attraverso gli altri canali (telefoni, e-mail, facebook messenger).

  • Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97
  • Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33

Responsabile del procedimento

Tocco Rosanna

Telefono: Cultura 0574/1835034

Funzionario antiritardo

Fedeli Simonetta

Telefono: 0574 1836049
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina