Separazione / divorzio mediante negoziazione

In mancanza dei requisiti previsti per accedere al procedimento davanti all'Ufficiale di Stato Civile, cioè in presenza di figli minorenni o maggiorenni non economicamente autosufficienti e/o di accordi patrimoniali, i coniugi potranno decidere di rivolgersi agli avvocati di parte, solo però se invitati in tal senso dagli stessi, per:

  • separarsi
  • divorziare
  • modificare le condizioni di separazione/divorzio precedenti

Con la conclusione di un accordo, redatto dagli avvocati, e raggiunto a seguito di una “procedura breve” individuata dalla legge come “convenzione di negoziazione assistita”.

I passi da fare

1
Preparare documenti
2
Redigere accordo
3
Trasmetterlo al Procuratore
4
Comparizione delle parti
5
Aggiornamento registro di stato civile

Documenti richiesti agli avvocati

  • Accordo di negoziazione assistita in copia conforme all'originale
  • Documenti d’identitÓ degli avvocati
  • Trasmissione della convenzione di negoziazione assistita per separazione/divorzio
  • Modello ISTAT di rilevazione per gli accordi extragiudiziali di separazione o divorzi (facoltativo)

Tempi e iter

  • Gli avvocati trasmetteranno l’accordo entro 10 giorni al Procuratore della Repubblica per l'acquisizione del nulla osta o dell'autorizzazione
  • In presenza di figli, il Tribunale se lo ritiene necessario fissa entro i trenta giorni successivi, la comparizione delle parti
  • Ricevuto l'accordo, l'Ufficiale di Stato Civile procede a trascriverlo nei registri di Stato Civile e ai successivi adempimenti

Gli avvocati trasmetteranno l’accordo entro 10 giorni al Procuratore della Repubblica per l'acquisizione del nulla osta o dell'autorizzazione (in presenza di figli, il Tribunale se lo ritiene necessario fissa entro i trenta giorni successivi, la comparizione delle parti).
 

Gli avvocati, dopo avere ricevuto dal Procuratore della Repubblica la comunicazione del provvedimento di nulla osta o autorizzazione, devono depositare, a pena di sanzione, entro 10 giorni dalla comunicazione della Procura, una copia conforme  all’originale dell’accordo emessa dal Tribunale, o in alternativa una copia autenticata dall’avvocato, presso il Comune che detiene l’atto di matrimonio originario vale a dire il Comune dove Ŕ stato celebrato il matrimonio (iscritto) o dove Ŕ stato trascritto se si tratta di matrimonio celebrato all’Estero.
 

Ricevuto l'accordo, l'Ufficiale di Stato Civile procede a trascriverlo nei registri di Stato Civile e ai successivi adempimenti ivi compreso l’aggiornamento dello stato civile in caso di divorzio

Accordo di negoziazione assistita

in copia conforme all'originale, rilasciata dalla procura o copia autenticata dall'avvocato

Documenti d’identità degli avvocati,

anche se a depositare è solo uno su delega dell’altro

Fac-simile di lettera di trasmissione

Trasmissione della convenzione di negoziazione assistita per separazione/divorzio

Invio tramite e-mail (e.galante@comune.prato.it) dell’accordo di negoziazione assistita

(in formato word/doc).

Modulo per la rilevazione obbligatoria dei dati inerenti separazioni e divorzi (facoltativo ma gradito)

Modello ISTAT di rilevazione per gli accordi extragiudiziali di separazione o divorzi

Trasmissione dell’accordo di separazione/divorzio/modifica, concluso con convenzione di negoziazione assistita, con deposito personale nei seguenti modi:

Allo sportello
Piazza Cardinale Niccolò 13 - Prato
Apertura al pubblico (su appuntamento)
Da lunedì a sabato ore 9.00 - 13.00
Giovedì pomeriggio anche ore 14.00 - 17.00
PEC

Allegando l’accordo firmato digitalmente

Piazza Cardinale Niccolò 13 - Prato
Centralino (per informazioni)
0574 1835180 (per appuntamenti da lunedì a venerdì ore 9.00 - 13.00)
Apertura al pubblico (su appuntamento)
Da lunedì a sabato ore 9.00 - 13.00
Giovedì pomeriggio anche ore 14.00 - 17.00
Per informazioni
Piazza del Pesce 9 - Prato
Per informazioni e contatti
0574 1836061
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00

  • ex art. 6 legge 162/2014
  • procedimento davanti all'Ufficiale di Stato Civile art. 12
  • circolare Ministero dell'Interno 6/15

Responsabili del procedimento

Galante Eleonora

Telefono: 0574 1835119

Antonio Paonessa

Telefono: 0574 1835114

Funzionario antiritardo

Ducceschi Giovanni

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina