Per ascensori e montacarichi ad uso privato non è più necessario richiedere la licenza di impianto.

Affinché l'impianto, una volta costruito, venga messo in esercizio (D. P. R. 30/04/1999 n. 162 ) è necessario che il proprietario (o il suo legale rappresentante) invii una comunicazione al Comune competente per territorio.

Anche in caso di modifiche dell'impianto, il proprietario deve inviare una comunicazione al Comune competente, nonché al soggetto incaricato di effettuare le verifiche periodiche.

È infatti vietato porre in esercizio impianti per i quali non sia stata data comunicazione al Comune o mantenere in esercizio impianti le cui modifiche non siano state comunicate al Comune.

Ai titolari dell'impianto (privato, condominio etc.)

La comunicazione deve essere presentata entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità "CE" dell'impianto e deve contenere:

  • l'indirizzo dello stabile dove è installato l'impianto;
  • la velocità, la portata, la corsa, il numero delle fermate ed il tipo di azionamento dell'impianto;
  • il nominativo o la ragione sociale dell'installatore dell'ascensore o del costruttore del montacarichi (D. P. R. 162/1999);
  • la copia della dichiarazione di conformità "CE";
  • l'indicazione della ditta (abilitata ai sensi del D. M. 37/2008) cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell'impianto;
  • l'indicazione del soggetto che ha accettato l'incarico di effettuare le ispezioni periodiche sull'impianto.

La comunicazione di messa in esercizio di ascensori e/o montacarichi deve essere presentata online tramite la piattaforma dedicata.

L'assegnazione del numero di matricola dell'impianto verrà inviata all'indirizzo elettronico indicato dal richiedente nell'istanza, ed al soggetto incaricato di effettuare le verifiche periodiche dell'impianto.

L'importo dei diritti di segreteria è di € 60,00

La ricevuta di pagamento deve essere allegata/inserita nella procedura online.

Dove pagare i diritti di segreteria :

La matricola all'impianto viene assegnata entro 30 giorni

Ufficio Agibilità e impianti

Centralino (per informazioni)
0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)

D.P.R. 30 aprile 1999 n. 162 - (Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 2014/33/UE, relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori, nonche' per l'esercizio degli ascensori).

Eventuale istanza relativa alla "Comunicazione di messa in esercizio di ascensori e montacarichi" pervenuta al Comune in formato cartaceo è inefficace, ai sensi delle Norme integrative al manuale di gestione del protocollo generale per l'invio telematico delle istanze/comunicazioni allo Sportello unico per l'Edilizia e le attività produttive e pertanto la comunicazione non sarà evasa dall'ufficio ai fini degli adempimenti previsti dalla normativa di settore.

Responsabile del procedimento

Caporaso Francesco

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina