È il procedimento di cancellazione di soggetti iscritti nell’anagrafe della popolazione residente non più dimoranti abitualmente all’indirizzo.

Qualunque persona che sia a conoscenza di una situazione di irreperibilità può effettuare la segnalazione.

Si definisce irreperibile una persona che si allontana dal luogo di dimora abituale per un periodo sufficientemente lungo, senza dare notizia del suo trasferimento in altro Comune o all'Estero e della quale non sia possibile stabilire la reale dimora attraverso i normali accertamenti anagrafici, anche d'ufficio.

I passi da fare

1
Preparare i documenti
2
Presentare la richiesta
3
Attendere valutazione dell'Ufficio Anagrafe

A chi è rivolto

  • A chi vuole effettuare una segnalazione per apportare modifiche della residenza di altre persone

Documenti richiesti

  • Documento di identità valido (fronte retro)
  • Richiesta cancellazione anagrafica per irreperibilità

Note

  • Il servizio è gratuito

Tempi e iter

  • Accertamenti opportunamente intervallati e ripetuti nel tempo
  • Conclusione procedimento di cancellazione non prima di 365 giorni dalla data di avvio del procedimento

La firma deve essere apposta in forma "autografa" sul modulo compilato e stampato.

Modulo da compilare

Allegato

Copia di un documento di riconoscimento del dichiarante

(chi ha firmato la segnalazione)

La richiesta, mediante dichiarazione può essere effettuata nei seguenti modi:

PEC

Si ricorda che la Pec riceve solo da posta elettronica certificata

Per la trasmissione telematica digitalizzare il modulo, compilato e firmato, e inviarlo insieme alla copia di un documento di identità valido.

PEC: anagrafestatocivile.prato@postacert.toscana.it

Email

Si ricorda che questa email riceve solo da email ordinarie

Per la trasmissione telematica digitalizzare il modulo, compilato e firmato, e inviarlo insieme alla copia di un documento di identità valido.

Email: anagrafe@comune.prato.it

Per posta

Comune di Prato – Servizi demografici
Piazza Cardinale Niccolò 13 - CAP 59100 - PRATO

Allo sportello

Se al cittadino fosse necessaria una ricevuta, la segnalazione può essere consegnata a:

La segnalazione non avrà effetti immediati, ma darà modo all'Ufficio Anagrafe di valutare la situazione ed effettuare gli accertamenti previsti dalla normativa anagrafica e decidere gli atti da adottare.
In particolare saranno predisposti gli accertamenti che saranno opportunamente intervallati e ripetuti nel tempo.

Il procedimento di cancellazione si conclude non prima di 365 giorni dalla data di avvio del procedimento.

Alla fine del procedimento l'Ufficiale d'Anagrafe procede alla cancellazione per irreperibilità.

La competenza dell'atto finale spetta all'Ufficiale di Anagrafe.

Nel caso di cancellazione per irreperibilità è ammesso il ricorso al Prefetto della Provincia di Prato entro 30 giorni dall’avvenuta notifica del provvedimento di cancellazione.

  • Art.11 D.P.R. 30 Maggio1989 n.223
  • D.P.R. 223/1989

Responsabile del procedimento

Zuffanelli Federico

Telefono: 0574 1835148
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina