Esposto acustico - presentare-esposto-acustico-page.jpg

Per segnalare un problema di inquinamento acustico è possibile inviare un esposto al Comune, il quale attiverà l'iter procedurale previsto dalle Linee Guida Regionali al fine di verificare e garantire il rispetto della normativa.

L'esposto può essere presentato per tutti quei casi di rumori ad alta intensità provenienti da attività industriali, commerciali e professionali

Sono esclusi dal campo di applicazione della legge e quindi dalla necessità di controllo da parte del Comune i seguenti casi:

  1. i cantieri edili o stradali per il ripristino urgente dell’erogazione di servizi pubblici (acqua potabile, gas, fognature, linee telefoniche, elettriche, traffico, ecc.);
  2. le operazioni effettuate per fronteggiare o evitare il verificarsi di situazioni di pericolo o stati di necessità;
  3. l’utilizzo delle campane per le celebrazioni liturgiche;
  4. i condizionatori ad uso privato, non a servizio di attività produttive, commerciali o professionali (Codice Civile);
  5. i servizi e impianti fissi dell’edificio adibiti ad uso comune (centrali termiche, autoclave, ecc.) limitatamente al disturbo provocato all’interno dello stesso;
  6. i problemi condominiali o di vicinato (Codice Civile).

I passi da fare

1
Compilare modulo
2
Inviare esposto
3
Ricevimento esito

Chi può presentarlo

  • Tutti i cittadini in caso di disturbo acustico

Tipologia di disturbo

  • Da attività industriali, commerciali e professionali

Documenti richiesti

  • Modulo compilato e sottoscritto
  • Copia documento identità

Possono presentare un esposto acustico tutti i cittadini che avvertono un disturbo acustico derivante da attività industriali, commerciali e professionali.

Esposti e segnalazioni di disturbo da fonti di rumore

Copia documento di identità in corso di validità

Inviare o consegnare il modello compilato e sottoscritto e gli allegati nelle seguenti modalità:

Allo sportello
Piazza del Pesce 9 - Prato
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00

Alla ditta o attività che provoca disturbo viene richiesta la presentazione, entro 30 giorni, della documentazione acustica attestante il rispetto dei limiti acustici; quest’ultima, verrà successivamente trasmessa ad ARPAT per una valutazione tecnica, che si concluderà con un parere favorevole o con prescrizioni da dettare all’attore del disturbo. La conclusione del procedimento viene infine comunicata a chi ha presentato l'esposto.

Piazza Mercatale 31 - Prato
Inquinamento acustico
0574 1836692 - 0574 1836650
Inquinamento idrico, atmosferico e rifiuti
0574 1836635
Rischio idraulico
0574 1836643
Sanzioni amministrative in materia ambientale
0574 1836682
Incentivi gas auto
0574 1836635
VIA, VAS e bonifiche ambientali
0574 1836650
Apertura al pubblico (solo su appuntamento, da prendere tramite email)
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00; mercoledì ore 9.00 - 13.00

Responsabile del procedimento

Morganti Irene

Telefono: 0574 1835644

Funzionario antiritardo

Caporaso Francesco

QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina