In questa pagina saranno pubblicati tutti i progetti del Comune di Prato finanziati con il  PNRR Italia  (Piano di Ripresa e Resilienza del nostro Paese).

Interventi di riqualificazione idrica

Il progetto prevede interventi specifici di risagomatura di alcuni fossi di raccolta delle acque di drenaggio per la riduzione del rischio di esondazione da eseguire nelle seguenti aree del territorio che presentano maggiori criticità:
- via del Leone;
- via Mozza per le Risaie/via delle Risaie/via delle Colombaie;
- via della Torre Armata/via della Rugea;
- via Traversa per le Calvane.

Inoltre, nel finanziamento è compreso l'intervento concernente il dissesto idrogeologico di via delle Cave finalizzato al ripristino di un tratto di strada. 

Finanziamento: € 992.460

Fonte di finanziamento: Missione 2: Rivoluzione verde e transizione ecologica - Componente c4: Tutela del territorio e della risorsa idrica - Investimento 2.2: Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l’efficienza energetica dei comuni

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Comunicato del 17 dicembre 2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione progetto di di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale 189 del 2021

Manutenzione straordinaria strade e messa in sicurezza

Il progetto nasce in seguito ad un lavoro di monitoraggio dello stato di manutenzione delle strade del Comune di Prato svolto ad opera dei tecnici del Servizio Mobilità e Infrastrutture, specificatamente nei lotti 2 e 3.
Le opere consistono principalmente in:
- riqualificazione, risanamento e ristrutturazione di sedi stradali;
- realizzazione e ristrutturazione del sistema di smaltimento delle acque meteoriche delle sedi stradali;
- messa in sicurezza di tratti di viabilità, realizzazione di segnaletica stradale sia orizzontale che verticale.
Gli interventi di risanamento e ristrutturazione delle sede stradale prevedono la ricostruzione delle sovrastrutture stradali quali fondazione, strati di collegamento in conglomerato, di pavimentazione, di realizzazione di marciapiedi e vialetti pedonali.
In particolare, il progetto punta a realizzare interventi prevalentemente nella viabilità principale nella zona Nord e Sud della città. 

Finanziamento: € 3.100.000

Fonte del finanziamento: Missione 2-Componente 4- Intervento 2.2: Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l'efficienza energetica dei Comuni

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto del Ministero dell’Interno del 08/11/2021 

Stato di attuazione del progetto:
​​​​​​approvazione del progetto definitivo/esecutivo, Determinazione n. 1983 del 10/08/2022
approvazione del progetto definitivo/esecutivo, Determinazione n. 1984 del 10/08/2022

Abatoni - asilo e scuola infanzia

Il progetto prevede la riqualificazione funzionale e messa in sicurezza di edifici scolastici destinati ad asili nido e scuole di infanzia che consentano il recupero della struttura per la creazione di nuovi posti. 
Abaroni_Scuola Infanzia e Asilo

Finanziamento: € 676.000

Fonte di finanziamento: missione 4 Istruzione e ricerca - Componente 1 Potenziamento offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università  - Investimento 1.1: Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia

Atto di finanziamento: Ministero dell'Istruzione, Decreto Interministeriale 2 dicembre 2021, n. 343.

Stato di attuazione del progetto: approvazione progetto di di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale 156 del 17/05/22

Flotte Bus Elettrici

Finanziamento degli interventi per l’acquisto di autobus urbani a emissioni zero con alimentazione elettrica e della realizzazione delle relative infrastrutture di supporto all’alimentazione, sistema di ricarica presso il deposito aziendale con il vincolo di erogare il servizio per mezzi operanti sul territorio pratese.
L'obiettivo è rinnovare la flotta di autobus destinati allo svolgimento del trasporto pubblico locale urbano, optando per nuovi rotabili a trazione elettrica nell’ottica di rafforzare la mobilità sostenibile e di migliorare la qualità dell’offerta di trasporto collettivo sul proprio territorio. Bus Elettrico

Finanziamento: € 8.114.071​​​​

Fonte di finanziamento: Misura 2 Componente 2 del PNRR nell’ambito dell’Investimento 4.4 "Rinnovo flotte bus e treni verdi" - sub-investimento 4.4.1 "Bus"

Atto di finanziamento: Ministero per le infrastrutture e delle mobilità sostenibili, Decreto del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili n. 530 del 23/12/2021

Stato di attuazione del progetto:
- approvazione progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale 32 del 18/02/22
- in attesa di stipula della convenzione tra la Regione Toscana, in qualità  di gestore del contratto di servizio per la parte pubblica, Autolinee Toscane, in qualità di gestore fisico del servizio, e il Comune di Prato, in qualità di beneficiario e responsabile del finanziamento 

Officina Giovani (7 progetti)

Il complesso  culturale di Officina Giovani si sviluppa nell'area degli ex Macelli della città,   in prossimità delle mura  storiche. Con i sette progetti finanziati dal PNRR  sarà completato il recupero dell'intera area.  veduta officina giovani

Restauro facciate e infissi palazzina uffici

Foto dell'arco di ingresso di Officina GiovaniLa palazzina storica del complesso, affacciata sulla piazza Macelli, sarà oggetto di un intervento  che consiste nel rifacimento delle facciate e la sostituzione di tutti gli infissi.​

Finanziamento: € 300.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 264 del 2022

Recupero ex stalle

Foto della palazzina delle ex stalleIl piccolo edificio identificato come l’ex stalla dei vecchi macelli cittadini, sarà completamente ristrutturato per poter essere poi destinato alle attività di Officina Giovani.

Finanziamento: € 250.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale n. 249 del 2022

Rifacimento piazzale e reti fognarie e di servizio

Veduta aerea di Officina GiovaniI piazzali e i camminamenti interni all’intero del complesso saranno completamente rifatti e verranno ottimizzati gli impianti idrico, elettrico e di scarico.

Finanziamento: € 1.000.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 191/2022 

Ristrutturazione ex magazzino Consiag

L’edificio da decenni destinato a magazzino del Consiag (cantiere stradale), con accesso da via Paolo dell'Abaco, sarà ristrutturato completamente e messo a servizio del complesso culturale.

Finanziamento: € 150.000

Fonte di finanziamento:   Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali,Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica in corso

Recupero ex palazzina e deposito Consiag

Palazzina ex Consiag vista da via dell'AbbacoUn primo intervento prevede la riconversione della palazzina fino ad oggi utilizzata da uffici e depositi Consiag; in questo fabbricato, l'unico vero fronte urbano su via Paolo dell'Abbaco, saranno ricavate residenze per artisti al primo piano mentre al piano terreno troveranno posto i laboratori d'arte e spazi di servizio. 
Fa parte dell’intervento la riconnessione della palazzina con il complesso di Officina Giovani attualmente separato da una sezione di edificio da demolire.

Finanziamento: € 1.550.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto:  approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale n. 180/2022

Completamento e recupero ex celle frigo - Foyer d’ingresso

Rendering foyer d'ingressoA completamento del piano terra del blocco ex celle frigo destinato a spettacoli e rappresentazioni, sarà realizzato un foyer in corrispondenza del fronte del fabbricato, che darà la possibilità di effettuare all'esterno la biglietteria e tutte le altre operazioni preliminari agli eventi in cartellone, oltre a costituire una quinta di separazione tra gli ambienti esterni e interni.

Finanziamento: € 120.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021​​​​​

Stato di attuazione del progetto:  approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale n. 250 del 2022 e Delibera della Giunta Comunale n. 265 del 2022

Recupero capannone artigianale fronte piazza Macelli

Rendering recupero capannone fronte piazza MacelliAnche la porzione di fabbricato posto in continuità alla palazzina Consiag, che affaccia direttamente su Piazza Macelli, sarà completamente ristrutturato e utilizzato dal centro culturale di Officina Giovani.

Finanziamento: € 200.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 246 del 2022

Centro "Luigi Pecci" (4 progetti)

Interventi di riqualificazione e di manutenzione straordinaria della sede del Centro "Luigi Pecci".veduta esterna centro pecci

Manutenzione straordinaria della corte interna al teatro

L’intervento prevede il completo rifacimento della pavimentazione della corte del teatro all’aperto, spazio vitale del centro museale che costituisce un grande spazio di relazione a servizio del museo vero e proprio, del nuovo cinema, del bistrò, delle aule didattiche e dello spazio rappresentativo dell’Urban Center.

Finanziamento: € 400.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali,​​​​ Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 267 del 2022

Riapertura CID e sistemazione archivi

Il progetto prevede la riqualificazione degli spazi che ospitano il centro di documentazione sull’arte contemporanea, CID/Arti Visive, 
mediante la riqualificazione   del sistema di climatizzazione e  del sistema elettrico e altri adeguamenti richiesti dalla normativa antincendi.
Verranno anche rinnovati gli arredi, scaffalature , tavoli e sedie , per rendere il Cid più accogliente e funzionale.

Finanziamento: € 250.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 269 del 2022

Interventi di manutenzione straordinaria sulle sedute dell'anfiteatro

Le gradinate del teatro all’aperto saranno adeguate alle recenti normative; verrà effettuato anche il rifacimento delle superfici delle sedute.

Finanziamento: € 150.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

​​​​Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 268 del 2022

Ristrutturazione ex sede di Radio Toscana

Negli spazi fino a poco tempo fa occupati da Radio Toscana Classica, è previsto un intervento di recupero  dei locali con realizzazione di due residenze per artisti e di uno spazio comune di relazione, relax e laboratorio d'arte.

Finanziamento: € 150.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 266 del 2022

Complesso ex Santa Caterina (4 progetti)

Con il finanziamento PNRR  di questi quattro progetti  si concluderà il recupero del ex conservatorio di Santa Caterina , avviato dall’amministrazione comunale nel 2002. veduta del complesso ex santa caterina

Restauro locali ex archivio storico dell’anagrafe

Completamento dei restauri della cappella interna all’edificio, da destinare a spazio per l’attività di “Manifatture Digitali”.

Finanziamento: € 240.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica in corso

Restauro corte, teatro e antiche mura

Foto della Corte interna di Santa CaterinaRecupero della corte interna dell’ex conservatorio con restauro del tratto di mura urbane della II cerchia e tinteggiatura del teatro dal lato della corte.

Finanziamento: € 140.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica in corso

Riqualificazione facciate con infissi

Foto delle facciate interne di Santa CaterinaSono diverse le facciate del complesso ancora prive di persiane e con infissi da sostituire; il progetto ne prevede la totale riqualificazione.

Finanziamento: € 250.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 263 del 2022

Restauro edificio diroccato della corte

Il progetto prevede il recupero del manufatto esterno al complesso conventuale, “l’edificio rurale”, legato all’attività degli orti dell’antico convento, che si protende verso il vecchio Ospedale ”Misericordia e Dolce”. Questo recupero è importante perché ci consente di mettere in collegamento l’ingresso del Parco Centrale con Santa Caterina, consentendo così di immaginare un passaggio pubblico da via Santa Caterina al nuovo Parco.

Finanziamento: € 1.500.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 – Inclusione e Coesione – Componente 2 - Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale finanziato dall'Unione Europea

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali,​ Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

​​​​​Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Deliberazione di Giunta Comunale n. 181 del 31/05/2022

Impianti sportivi (5 progetti)

In questa sezione saranno pubblicate informazioni sui progetti presentati dal Comune di Prato per gli impianti sportivi e finanziati dal PNRR.piscina viale galilei

Campo di calcio di Paperino

Completamento del nuovo impianto sportivo di Paperino. Il secondo lotto prevede la realizzazione di due ulteriori campi di calcio: uno di calcio a 7 e uno di calcio a 9. Entrambi in erba sintetica. Sarà realizzato anche lo spogliatoio per gli atleti. Il progetto prevede le necessarie opere annesse, come ad esempio gli impianti di illuminazione per l’uso serale.

Finanziamento: € 800.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

​​​​​​Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 196/2022 

Vari campi sportivi di calcio e di rugby

Campo di rugby Montano (viale Galilei)

Il tappeto erboso naturale è danneggiato dall’usura e viene sostituito realizzando un nuovo manto in sintetico per il campo di gioco.  Il manto in sintetico garantirà l’aumento  della fruizione dell'impianto sportivo grazie ad una maggiore capacità di turnazione.

Campo di calcio di Maliseti

Sostituzione totale del manto in erba sintetica del campo di calcio sussidiario. La sostituzione è indispensabile per usura.

Campo di calcio Ribelli (Viaccia)

Realizzazione del manto in sintetico finalizzata ad avere una maggiore turnazione delle squadre sull'impianto. L'intervento è accompagnato dalla modifica della superficie di gioco che permetterà di omologare il campo per categorie superiori.

Campo di calcio Fantaccini (Iolo)

L'intervento principale consiste nella installazione di quattro torri faro a servizio del campo per garantire l’utilizzo in notturna. Viene migliorata anche la tribuna degli spettatori con vari interventi, il principale è la  creazione di un impianto di illuminazione di emergenza.

Finanziamento: € 2.200.000

Fonte di finanziamento: 

Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

​​​​​​Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 195/2022

Piscina comunale Galilei

L'intervento porterà all’adeguamento e risanamento complessivo di tutti gli impianti del piano interrato con un netto miglioramento delle prestazioni dell’immobile.
Saranno anche ripristinate le porzioni di muratura deteriorate del piano interrato.

Finanziamento: € 400.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale n. 231 del 06.07.2022 

Palestra di via Roma

I lavori sono finalizzati ad un adeguamento normativo del primo piano dell'immobile ad uso sportivo di via Roma n. 99, prevedono la realizzazione di una scala antincendio esterna all’edificio per garantire le uscite di sicurezza oltre all’adeguamento degli impianti elettrico e fotovoltaico. 

Finanziamento: € 400.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 – Inclusione e Coesione – Componente 2 - Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale finanziato dall’Unione Europea-Next Generation EU"

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 230 del 06.07.2022 

Piscina olimpionica Iolo/Stadio dell’acqua.

Il progetto punta alla realizzazione di un nuovo impianto natatorio dotato di vasca olimpionica e tribune per il pubblico in prossimità della esistente piscina di Iolo. Specificatamente, è prevista la formazione di un complesso natatorio, comprendente vasca da 25 metri (esistente) e vasca olimpionica da 50 metri (di nuova costruzione), nella frazione di Iolo, da realizzarsi mediante il potenziamento della piscina esistente.

Gli obiettivi dell'intervento sono:
- una progettazione sostenibile in tutte le fasi del processo costruttivo edilizio dalla scelta dei materiali da costruzione (ecosostenibili e riciclabili), alla progettazione degli impianti tecnologici, all'innovazione dei componenti costruttivi;
 - l'adozione di un sistema di rivestimento parietale e/o copertura ventilata ai fini della riduzione del fabbisogno energetico di riscaldamento / raffrescamento;
- l'adozione di sistemi impiantistici ad alti rendimenti integrati a sistemi domotici per il controllo degli sprechi e di sistemi di illuminazione ad alta efficienza energetica con limitatori del flusso luminoso verso l'alto;
- l'utilizzo di materiali naturali per quanto possibile e compatibilmente con le normative di igiene sia all'interno che all'esterno dell'involucro edilizio;
- scelta di colori e finiture a basso impatto visivo per un inserimento cromatico armonico nel contesto;
- la mitigazione dell'impatto acustico, per interferenze provenienti e recepite dall'impianto;
- l'utilizzo del sistema del verde e degli spazi aperti con rilevati ed alberature per la mitigazione dell'impatto visivo. Ai fini di una corretta gestione dell'impatto, è stata effettuata una simulazione virtuale dei volumi nel contesto.

Finanziamento: 6.500.000,00 euro 

Fonte di finanziamento: Missione 5, Componente 2.3, Investimento 3.1 “Sport e inclusione sociale” del PNRR, che prevede investimenti finalizzati a favorire il recupero delle aree urbane puntando sugli impianti sportivi e la realizzazione di parchi urbani attrezzati, al fine di favorire l'inclusione e l'integrazione sociale, soprattutto nelle zone più degradate e con particolare attenzione alle persone svantaggiate 

Atto di finanziamento: Dipartimento per lo sport, Decreto della Sottosegretaria di Stato dell'8.7.2022, Dipartimento per lo sport, Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 23/03/2022

 Stato di attuazione del progetto: approvazione progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale 113 del 26/04/22 

Verde Pubblico - Scuole

Il progetto è finalizzato alla riqualificazione del verde scolastico per lo svolgimento di attività open air.
Sono previsti complessivamente interventi diversificati in funzione del suolo scoperto e pavimentato e in funzione del grado di ogni scuola che in via generale sono:
- riqualificazione degli spazi verdi esistenti con trattamento del terreno e del sottosuolo per favorire un corretto drenaggio e facilitare l’inerbimento delle superfici, realizzazione di collinette verdi, inserimento o completamento di siepi esistenti con funzione di schermatura sui bordi perimetrali delle scuole o per delimitare gli spazi interni ai giardini identificando aree funzionali assegnate alle diverse classi o “bolle”, inserimento di nuove alberature (caducifoglie o alberi da frutto) per aumentare le masse ombreggianti in periodo estivo e documentare il passaggio delle stagioni in ottica di didattica scolastica;
- riqualificazione delle pavimentazioni di bordo degli edifici per favorire e migliorare lo stazionamento all’esterno degli alunni anche (talvolta) accompagnata dalla realizzazione di sistemi di schermatura brise-soleil o di tettoie coperte per favorire l’ombreggiatura e/o la copertura di tali spazi ed incentivarne l’utilizzazione per lezioni all’aperto;
- realizzazione di pergolati coperti o aree di aggregazione scoperte dotate di panchine e/o tavoli e sedute dove poter svolgere attività all’aperto nei vari periodi dell’anno scolastico;
- realizzazione di aree attrezzate con sabbiere coperte, tunnel, vasche per orti, percorsi sensoriali, sedute ed arredi in genere per consentire le attività didattiche all’aperto.

scuole

Finanziamento: € 3.700.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 185 del 31/05/2022

Piste ciclabili

Si tratta di sette progetti contenuti nella delibera che riguardano l’intervento di riconnessione-rigenerazione dell’area della stazione centrale e di Borgonuovo, la fattibilità di ricongiungimento tra i poli di Coiano e Chiesanuova con coinvolgimento possibile della via Liliana Rossi in cucitura con Polo Fabbricone/viale Galilei/Lungobisenzio, la connessione tra il centro città ed il Parco della Liberazione della Pace (ex Ippodromo), ma anche tra le frazioni di Narnali e Maliseti attraverso una passerella sulla Bardena che dirotti la mobilità dolce dalla trafficata via Pistoiese su viabilità parallele.

Ultimi punti di collegamento riguarderanno via Catani con le ciclabili di viale Repubblica e viale Montegrappa/Marconi/Lungobisenzio ed il perfezionamento della connessione tra Galciana/Vergaio con l’area del Nuovo Ospedale. 

piste ciclabili

Finanziamento: € 3.500.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera di Giunta Comunale n. 193/2022 

Ex Casa di Riposo di via Roma 101

Il progetto prevede la riqualificazione della ex Casa di Riposo, con il rifacimento delle facciate  esterne e della corte interna e la sostituzione di tutti gli infissi. Saranno realizzati anche i nuovi impianti di  riscaldamento e climatizzazione. 

veduta ex casa di riposo di via roma 101

Finanziamento: € 2.000.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, Delibera della Giunta Comunale n. 182/2022

Gualchiera di Coiano

Il finanziamento del progetto consente di restaurare, e quindi mettere in sicurezza, la zona della Gualchiera che ospita le antiche macchine della follatura, ancora in buono stato di conservazione. Il recupero di questo spazio consentirà di visitare senza rischi un luogo dal fascino particolare, in cui si conserva la memoria della cultura del tessile pratese. Il progetto di recupero è stato redatto dall’associazione che gestisce la Gualchiera, che vede al suo interno la presenza di professionisti che con grande passione si si sono prodigati nella progettazione.

Veduta Gualchiera di Coiano

Finanziamento: € 300.000

Fonte di finanziamento: Missione 5 “Inclusione e Coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”

Atto di finanziamento: Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Decreto di Rigenerazione Urbana del 30.12.2021

Stato di attuazione del progetto: redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica in corso

Servizi Digitali (3 progetti)

Promozione della trasformazione in senso digitale di tutti i procedimenti amministrativi ai fini della semplificazione e della loro messa a disposizione online, riducendone tempi e costi. Si intende in questo modo migliorare l’efficienza del lavoro della PA, ivi incluso il dialogo tra eletti e cittadinanza, migliorare l’offerta di servizi ai cittadini, e favorire l’interoperabilità delle banche dati. servizi digitali

Migrazione servizi PagoPA

Adozione e migrazione di servizi sulla piattaforma PagoPA.

Finanziamento: € 32.964

Fonte di finanziamento: Missione 1 Componente 1 del PNRR, finanziato dall’Unione europea nel contesto dell’iniziativa NextGenerationEU, nell’ambito dell’Investimento 1.4 “Servizi e Cittadinanza Digitale”, la misura 1.4.3 “Adozione Piattaforma PagoPA”

Atto di finanziamento: Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT), Avviso PNRR del Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT)_Misura 1.4.3  "Adozione piattaforma PagoPA“ 

Stato di attuazione del progetto: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la trasformazione digitale, Decreto di Approvazione elenco istanze ammesse a valere su “Avviso Investimento 1.2 “Abilitazione al cloud perle PA Locali” Comuni Aprile 2022”.

Migrazione servizi app IO

Adozione e migrazione di servizi sulla piattaforma App IO.

Finanziamento: € 10.990

Fonte di finanziamento: Missione 1 Componente 1 del PNRR, finanziato dall’Unione europea nel contesto dell’iniziativa NextGenerationEU, nell’ambito dell’Investimento 1.4 “Servizi e Cittadinanza Digitale”, la Misura 1.4.3 “Adozione App IO”

Atto di finanziamento: Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT), Avviso PNRR del Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT)_Misura 1.4.3 "Adozione piattaforma IO“

Stato di attuazione del progetto: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la trasformazione digitale, Decreto di Approvazione elenco  istanze ammesse a valere su “Avviso Misura 1.4.3 "Adozione appIO" Comuni Aprile 2022”

Migrazione sul cloud

Implementazione di un Piano di Migrazione al Cloud (comprensivo delle attività di assessment, pianificazione della migrazione, esecuzione e completamento della migrazione, formazione) delle basi dati e delle applicazioni e servizi dell’amministrazione.

Finanziamento: € 787.874

Fonte di finanziamento: Missione 1 Componente 1 del PNRR, finanziato dall’Unione europea nel contesto dell’iniziativa NextGenerationEU, nell’ambito dell’Investimento 1.2 “Abilitazione al cloud per le PA locali”

Atto di finanziamento: Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT), Avviso PNRR del Ministero per l'Innovazione e la Transizione Digitale (MIDT)_Misura 1.2  "Abilitazione al cloud"

Stato di attuazione del progetto: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la trasformazione digitale, Decreto di Approvazione elenco istanze ammesse a valere su “Avviso Investimento 1.2 “Abilitazione al cloud perle PA Locali” Comuni Aprile 2022”

 

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina