Prato, nonostante le incessanti modificazioni urbanistiche avvenute nel corso del Novecento, ha conservato come sostrato una parte dei suoi caratteri antichi come l'edificato storico, le vie maestre, la viabilità secondaria e poderale e un complesso reticolo di gore che attraversa il territorio da nord a sud.

Nell’Ottocento l’ente gestore che governava il sistema gorile era denominato “Imposizione del Fiume Bisenzio al Cavalciotto e Gore”.

L’ente curò in quegli anni l’elaborazione di una serie di mappe cartacee raccolte in atlanti, che descrivevano, con un minuzioso disegno, il complesso apparato di gore e opifici idraulici presenti sul territorio pratese.

Queste mappe di grande interesse documentario, sono state oggetto di uno studio, finalizzato alla conoscenza e divulgazione della storia delle gore e del ruolo tanto determinante quanto poco conosciuto che hanno avuto nel corso dei secoli.

L’indagine ricomprende un approfondimento storico-cartografico degli opifici idraulici alimentati dalle gore; i mulini e le gualchiere analizzati, sono corredati di cenni storici e dettagli iconografici, che sono stati individuati attraverso un lavoro di ricerca su plantari e cartografie del territorio redatte tra il XVI e XVIII secolo

Le immagini relative alla sovrapposizione delle antiche mappe ottocentesche sulla cartografia attuale e sulle foto satellitari, restituiscono una comparazione visiva immediata,delle grandi trasformazioni urbanistiche avvenute a Prato nel corso degli ultimi due secoli.

Il sistema pratese delle gore

Disponibili delle presentazioni storico-cartografiche delle gore presenti nel territorio pratese.




Credits

Servizio Urbanistica - Assessore Valerio Barberis - Dirigente Francesco Caporaso

Progetto e ricerca a cura di: Aida Maria Montagner

Collaboratori: Sara Gabbanini, Alessio Capecchi

Digitalizzazione Atlanti del Consorzio Cavalciotto e Gore a cura dell’Istituto di Studi Storici Postali

Fonti archivistiche: Archivio Storico Regione Toscana, Archivio di Stato di Firenze, Archivio Storico Comunale, Archivio Storico Biblioteca Lazzerini, Servizio Urbanistica

Dati cartografici: Servizio Cartografico Regionale

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina