L’accessibilità è una caratteristica tecnica essenziale nella progettazione e realizzazione di ogni sito web.

Per le pubbliche amministrazioni italiane curare l’accessibilità delle proprie pagine è un obbligo sancito dalla normativa nazionale fin dal 2004 con la legge 4/2004 ed i successivi decreti attuativi e le successive modifiche per adeguarsi alle direttive dell'Unione Europea.

 In particolare i requisiti di accessibilità sono contenuti negli allegati che hanno il proprio fondamento tecnico nelle raccomandazioni del Consorzio Internazionale W3C.

Accessibilità significa progettare e realizzare il sito in modo da renderlo consultabile a tutte le persone, indipendentemente dalle loro personali capacità e abilità e indipendentemente dal dispositivo che viene utilizzato, sia un cellulare o un computer, con il mouse o senza, ecc.

Il Comune di Prato è impegnato da sempre nel realizzare pagine informative e servizi fruibili da tutti i cittadini, al meglio delle proprie capacità e conoscenze tecniche.

Per verificare il proprio lavoro e migliorare progressivamente i propri siti web, il Comune  si avvale della collaborazione della Unione Italiana Ciechi - Sezione di Prato, che esegue test di accessibilità su ogni nuovo sito o servizio prodotto dal Comune.

Tutte le attività di test e di verifica sono svolte gratuitamente dai volontari dell’associazione che la redazione ringrazia sentitamente.

Chiunque rilevi un problema di accessibilità o di usabilità nel sito istituzionale è pregato di inviare una segnalazione alla redazione centrale del Comune di Prato. Ogni contributo è un aiuto concreto per il miglioramento dei servizi.

Le segnalazioni possono essere inviate tramite mail all'indirizzo della redazione centrale: redazioneweb@comune.prato.it oppure utilizzando l'apposito modulo sottostante.

 

Segnalazione su accessibilità o usabilità
Dati anagrafici e recapiti

Perché il messaggio venga correttamente inoltrato e, soprattutto, per permetterci di inviare la risposta, è necessario fornire i seguenti dati:

Informativa sulla privacy

Regolamento UE 2016/679 - Informativa del Comune di Prato - Staff Comunicazione e Partecipazione - Trattamento Gestione esposti e segnalazioni.

Il Comune di Prato (con sede in Prato - Piazza del Comune 2 staffsegretariogenerale@comune.prato.it - comune.prato@postacert.toscana.it - 0574.18361), nella sua qualità di Titolare del trattamento dati, in persona del Sindaco quale legale rappresentante pro-tempore, ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 679/2016,

informa gli interessati che

i dati personali/sensibili/giudiziari raccolti che li riguardano (dati già acquisiti dal Titolare o acquisiti in seguito e/o comunicati da terze parti), sono necessari e saranno trattati con modalità prevalentemente informatiche e telematiche per le finalità previste dal Regolamento UE 2016/679, in particolare per interesse pubblico o esercizio di pubblici poteri relativamente alla Gestione di esposti e segnalazioni, ivi incluse finalità di archiviazione, ricerca storica e analisi per scopi statistici.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per il raggiungimento delle finalità connesse al presente trattamento.

I dati saranno trattati per il tempo necessario al raggiungimento delle finalità suddette.
Successivamente saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

I dati saranno trattati dal personale e da collaboratori del Comune di Prato espressamente nominati come responsabili o sub responsabili del trattamento. Per il raggiungimento delle finalità cui è preposto il trattamento i dati potranno poi essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti:

  • Enti e Pubbliche amministrazioni per gli adempimenti di competenza per le problematiche segnalate in esposti e segnalazioni;
  • Società esterne e professionisti che svolgono servizi collegati al presente trattamento per conto del Comune di Prato.

In caso di richiesta di accesso ai documenti amministrativi, nel rispetto della vigente normativa, i dati potranno essere trasmessi ad altri soggetti (es. controinteressati, partecipanti al procedimento, altri richiedenti).

Nei casi previsti dalla normativa i dati potranno, altresì, essere diffusi sul sito istituzionale del Comune di Prato nella misura strettamente necessaria a garantire la trasparenza nella gestione dei procedimenti collegati al presente trattamento.

È diritto degli interessati chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. Reg. UE 2016/679). L'apposita istanza può essere presentata per scritto a mezzo posta elettronica, posta elettronica certificata, lettera raccomandata a/r.

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali quale autorità di controllo secondo le procedure previste.

Il Responsabile per la protezione dati del Comune di Prato è contattabile ai seguenti recapiti: tel. 0574.18361 - rpd@comune.prato.it - comune.prato@postacert.toscana.it

Il Titolare del Trattamento


Attenzione: Eventuali campi preceduti da (*) sono obbligatori.

Captcha Ricarica Immagine | Audio dell'immagine

Obiettivi di accessibilità per i soggetti disabili agli strumenti informatici per il 2019-2020 

Tutte le pubbliche amministrazioni devono darsi, ogni anno, degli obiettivi per migliorare l’accessibilità degli strumenti informatici. Gli obiettivi devono essere resi pubblici sul sito istituzionale di ogni ente:   Amministrazione Trasparente  >> Sezione 22 Altri Contenuti >> Obiettivi di accessibilità per i soggetti disabili agli strumenti informatici
Per l'anno 2019 il Comune di Prato prosegue l'impegno preso nel 2018: progettazione del nuovo sito istituzionale eseguita con approccio human-centered (come da linee guida AGID). La costruzione del nuovo sito proseguirà per tutto il 2019 e 2020 e sarà realizzata nel rispetto di tutte le regole di accessibilità e usabilità dettate dalla Legge 4/2004 e dalle linee guida AGID. 
Come ulteriore obiettivo di accessibilità 2019-2020 il Comune di Prato sta formando i propri dipendenti perché i documenti creati all'interno dell'ente siano tutti contestualizzati e privi di scansioni se destinati ai cittadini.

 

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina