Il momento che stiamo affrontando è nuovo e difficile per tutti anche sul fronte psicologico. Molti enti e associazioni si sono adoperati per attivare servizi di consulenza telefonica per chi ha necessità di supporto.

Servizio per persone in isolamento domiciliare o quarantena

Da lunedì 30 marzo Ausl Toscana Centro e SDS area pratese, grazie alla collaborazione degli psicologi di Prato, hanno attivato un servizio di ascolto e supporto psicologico qualificato alle persone che in questo momento si trovano in isolamento domiciliare o in quarantena.

  Tutti i dettagli del servizio e chi contattare sul sito dell'SDS area pratese

Psicologi in aiuto ai genitori

Stare in casa con i propri figli, bambini o adolescenti può essere, in alcuni momenti, molto difficile. Può essere complicato mantenere la routine quotidiana: alzarsi, lavarsi, vestirsi, seguire le lezioni da casa. Tutti possiamo essere più tristi, nervosi ed irritabili e che i bambini abbiano difficoltà a dormire, a mangiare, a fare i compiti di scuola o a staccarsi dalla televisione o dai videogiochi. E per i genitori, è possibile che il lavoro "agile" da casa con tutti i suoi vantaggi interferisca con le relazioni della famiglia.

Attivato da SDS area pratese e Azienda USL Toscana Centro un nuovo numero dedicato ai genitori: 0574 805060 da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 12.30. Risponderanno psicologi specializzati.

Telefono amico (per tutti)

Telefono Amico Italia centro di Prato (facente parte dell'IFOTES con sede a Ginevra): chiunque si trovi in un momento di crisi può parlare con una voce amica e anonima facendo il numero unico nazionale 199 284 284 dalle ore 10 alle 24 ed il numero 0574 32777 dalle ore 16 alle 20.30.

Per il personale sanitario (aperto anche a tutti i cittadini)

L'Ordine degli psicologi della Toscana ha attivato un numero dedicato sia per gli psicologi stessi, sia per il personale sanitario ma aperto a tutti i cittadini. Chiamando il numero 331 6826935 dalle 9 alle 19.

Per il supporto psicologico a tutto il personale sanitario e socio sanitario del territorio pratese (medici, operatori RSA, operatori delle strutture residenziali e semi-residenziali, assistenti sociali, etc) attivo il numero 0574 807901 dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 15 e il sabato dalle 10 alle 12.

Numero verde del Ministero della Salute

Dal 27 aprile un nuovo numero verde di supporto psicologico 800.833.833, attivato dal Ministero della Salute e Dipartimento di Protezione civile. Il numero sarà raggiungibile anche dall'estero al 02.20228733 e saranno previste modalità di accesso anche per i non udenti.

Tutti i giorni, dalle ore 8 alle 24, professionisti specializzati, psicologi, psicoterapeuti e psicoanalisti, risponderanno al telefono alle richieste di aiuto. L’iniziativa punta ad affiancare, in questa fase di isolamento sociale, tutti i servizi di assistenza psicologica garantiti dal SSN: è sicuro, gratuito e organizzato su due livelli di intervento. Il primo livello è di ascolto telefonico e si propone di rispondere al disagio derivante dal Covid-19. Il secondo livello più mirato.

Dettagli sul sito del Ministero della salute

 

Torna al sito dedicato al Coronavirus  

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina