Trasmissione pratiche alla Polizia Municipale nella fase di emergenza

Aggiornato al 17 novembre 2020 

A causa dell’emergenza “coronavirus”, il front office della Polizia Municipale di Prato è accessibile al pubblico solo su appuntamento.
Per prenotare un appuntamento puoi:

Gli appuntamenti vengono presi per i giorni lunedì e giovedì (dalle 9.00 alle 13.00) ed il sabato (dalle 9.00 alle 12.00). Non recarti direttamente all'ufficio se prima non hai preso appuntamento con una delle modalità sopra descritte.

Ricorda che è possibile presentare la maggior parte delle pratiche scrivendo all'indirizzo email urppoliziamunicipale@comune.prato.it 

Quali pratiche posso fare per email:

A) Presentare documenti relativi a verbali e/o inviti della Polizia Municipale di Prato (modulo per la comunicazione dei dati del conducente e della patente di guida ai sensi dell’art. 126 bis c.d.s., patenti, carte di circolazione, revisioni, assicurazioni). La documentazione completa deve essere inviata a urppoliziamunicipale@comune.prato.it, specificando nel testo della mail anche un proprio recapito telefonico per essere eventualmente contattati dall’ufficio. Documentazione da allegare, a seconda dei casi:

  • scansione del verbale e del modulo di comunicazione dei dati del conducente ex art. 126 bis Codice della Strada e la scansione fronte-retro della patente di guida del conducente e documento di identità del proprietario.
  • scansione fronte-retro della patente di guida e del verbale o invito.
  • scansione completa della carta di circolazione e del verbale o invito.
  • scansione completa del certificato assicurativo (solo per invito presentazione assicurazione) e del verbale o invito.

B) Presentare istanze di archiviazione in autotutela e dei ricorsi al prefetto avverso ai verbali della Polizia Municipale, può essere presentata per mail a urppoliziamunicipale@comune.prato.it, specificando nel testo della mail anche un proprio recapito telefonico per essere eventualmente contattati dall’ufficio. Documentazione da allegare, a seconda dei casi:

  • scansione della richiesta di archiviazione in autotutela
  • scansione del ricorso
  • scansione fronte-retro del documento di riconoscimento
  • scansione del o dei verbali di cui si richiede l’archiviazione
  • scansione della documentazione che eventualmente si ritiene opportuno allegare ai fini difensivi

C) Presentare istanze di discarico di ingiunzioni di pagamento.

D) Presentare richieste di rateizzazione.

E) Presentare richiesta accesso atti.

F) Presentare richieste di rimborso sui verbali della Polizia Municipale di Prato.

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina