Pubblicate il 30 giugno,  le graduatorie definitive delle domande contributo affitto straordinario emergenza Covid-19.

Avviso con i tre elenchi delle graduatorie definitive

L'esito dei ricorsi /richieste di riesame della propria posizione è scritto all'interno delle graduatorie pubblicate (ultima colonna a destra).

Aggiornamento del 7 luglio 2020 ore 19

Con ordinanza n. 71, firmata il 4 luglio, la Regione Toscana ha dato disposizione alle ASL  di effettuare, per ogni nuovo caso positivo di COVID-19,  
una valutazione dell’ambiente domiciliare della persona positiva (per il corretto isolamento).
Se per qualsiasi motivo, es. abitazione sovraffollata, non è sicuro fare la quarantena nella propria abitazione, la persona positiva deve passare il periodo
di isolamento in albergo sanitario, cioè in strutture messe a disposizione grazie alla Regione.

Chi non va in albergo sanitario volontariamente deve essere obbligato e quindi i dipartimenti di prevenzione delle ASL proporranno al Sindaco competente l’emissione di un’ordinanza "contingibile e urgente a tutela della salute pubblica" che obblighi la persona positiva all'isolamento in albergo sanitario.

Le persone che non rispettano l'isolamento sono multate: le sanzioni vanno da 500 a 5.000 euro. 

L'ordinanza prevede anche che - in caso si verifichino casi di cluster di positività da COVID-19 riconducibili a soggetti appartenenti a comunità di varie
etnie -  di potenziare il numero di test molecolari e sierologici all’interno di queste comunità per essere certi di aver rilevato tutti i positivi. 

Ordinanza Regione Toscana n. 71 del 4 luglio 2020

Aggiornamento del 3 luglio 2020 ore 9.50

Da lunedì 6 luglio il mercato di viale Galilei non sarà più transennato, sarà possibile accedere normalmente. È comunque necessario mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone, indossare la mascherina e provvedere alla costante igiene delle mani.
Ulteriori informazioni nella pagina dedicata alle aziende.

Aggiornamento del 2 luglio 2020

ore 18.55

Il Presidente della Regione Toscana oggi, 2 luglio, ha firmato l'ordinanza n. 70 che stabilisce ulteriori misure per la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 per: concorsi pubblici, cinema e spettacoli dal vivo, ballo di coppia, saune, processioni religiose e manifestazioni con spostamento, consultazione di giornali e riviste, utilizzo delle carte da gioco, sport di contatto.

ore 18.25

Il Comune di Prato in collaborazione con le associazioni di volontariato della Protezione civile sabato 4 luglio distribuisce 51mila mascherine a ultrasettantenni, disabili e famiglie numerose (con almeno tre figli minori).

Scopri i dettagli nella pagina dedicata alle mascherine.

Aggiornamento del 1 luglio 2020 ore 13.15

Il Servizio Sociale del Comune ha elencato i negozi che ancora effettuano la consegna domiciliare gratuita della spesa a chi ne fa richiesta.

  Elenco esercenti che consegnano la spesa a domicilio (11.33 KB) File con estensione pdf

I negozi che volessero entrare in questa lista possono farne richiesta inviando una mail a sociale@comune.prato.it.

Aggiornamento del 30 giugno 2020

ore 18.45

Pubblicate le graduatorie definitive del contributo affitto straordinario causa emergenza Covid-19, sono 606 le domande accolte e finanziate. Le nuove graduatorie risentono dei ricorsi presentati, che sono stati in tutto 108. Di questi,  21 sono stati accolti mentre 87 domande sono state confermate nella graduatoria iniziale.

L'esito delle richieste di riesame/ricorsi presentati entro il 25 giugno è riportato nelle graduatorie (ultima colonna destra).

Coloro che risultano nella graduatoria delle domande ammesse e finanziabili saranno a breve contattati dal Comune di Prato per integrare la pratica e poter ricevere il contributo.
Non occorre telefonare, o scrivere al Comune, ciascun ammesso sarà contattato tramite e-mail o per telefono per prendere appuntamento entro i prossimi 15 giorni.

Avviso con i tre elenchi delle graduatorie definitive

ore 14.00

La Regione Toscana ha pubblicato la guida per gli incentivi alle imprese aggiornata al 20 giugno dove è contenuta un'appendice speciale dedicata all'emergenza Covid-19.

Guida per orientarsi agli incentivi per le imprese

ore 10.40

Il termine di presentazione delle domande di Reddito di Emergenza sul portale INPS è stato prorogato al 31 luglio 2020. Lo stabilisce l’articolo 2, decreto-legge 16 giugno 2020, n. 52, in deroga a quanto stabilito dal decreto Rilancio, che aveva fissato la scadenza al 30 giugno 2020.

Comunicato sul sito INPS

Aggiornamento del 29 giugno 2020

ore 18.55

Sul sito del Ministero della salute un articolo che spiega che la zanzara tigre (Aedes albopictus) e la zanzara comune (Culex pipiens) non sono in grado di trasmettere il virus responsabile della Covid-19. Al loro interno il Sars-Cov-2 "non è in grado di replicarsi" e quindi, anche qualora dovessero pungere una persona contagiata, non potrebbero iniettarlo.

Approfondimenti sul sito del Ministero della salute

ore 15.30

Aggiornata la pagina dedicata a proroghe e scadenze, in particolare per: patente di guida, attestati sanitari CQC (abilitazioni professionali autotrasportatori), permessi provvisori di guida per visita in commissione medica, revisione veicoli immatricolati in Italia, foglio rosa, franchigia RCA in seguito all'entrata in vigore del Regolamento (UE) 698 del 25 maggio 2020.

Aggiornamento del 25 giugno 2020

ore 19.00

I tamponi per il Coronavirus si potranno fare anche nelle strutture pubbliche, nei laboratori delle tre aziende ospedaliero-universitarie e delle Asl, dietro pagamento della tariffa regionale. Lo stabilisce la delibera 778 della Giunta regionale Toscana approvata il 22 giugno, che uniforma anche tutto il percorso, dal prelievo alla refertazione, e chiarisce i criteri per i laboratori Covid, sia pubblici che privati.

La delibera definisce le linee di indirizzo regionali per la gestione del prelievo dei campioni e dei tamponi rinofaringei e delle analisi per la diagnosi di infezione al virus Sars-CoV-2, per garantire il miglioramento dell'omogeneità e dell'appropriatezza di queste attività su tutto il territorio regionale.

La principale novità contenuta in questa delibera è la possibilità, per soggetti privati per esigenze individuali, di effettuare il prelievo del campione per il test molecolare (tampone Coronavirus) anche negli ambulatori pubblici in possesso di tutti i requisiti necessari.

Ulteriori informazioni nel comunicato stampa della Regione Toscana e nella Delibera di Giunta della Regione Toscana n. 778 del 22.06.2020

ore 18.00

Biblioteche comunali: lunedì 29 giugno ultimo giorno per le prenotazioni con prestito online. Dal 1° luglio posti numerati per lo studio e ricerca a scaffale per i prestiti nelle Biblioteche Lazzerini, Nord e Ovest seguendo le misure antiCovid-19.

Ulteriori informazioni sul sito della Biblioteca Lazzerini.

ore 9.45

A seguito delle numerose richieste da parte degli organizzatori dei centri e campi estivi (che per il 2020 devono seguire quando disposto dalle normative antiCovid-19 e presentare comunicazione di inizio attività) sottolineiamo che eventuali variazioni del progetto presentato e l'eventuale prolungamento dei tempi di svolgimento devono essere comunicati al SUEAP non tramite portale STAR ma mediante PEC indirizzata a comune.prato@postacert.toscana.it, indicando il centro o campo estivo 2020 cui ci si riferisce e le nuove modalità o date di effettuazione. Non è dovuto il pagamento di ulteriori diritti di segreteria e istruttoria oltre quelli già versati.

Aggiornamento del 22 giugno 2020 ore 10.40

Da oggi, lunedì 22 giugno, la Piscina Via Roma "Colzi-Martini" riapre i battenti anche per la balneazione normale, dopo la messa a norma che ha consentito già dal 25 maggio scorso lo svolgimento degli allenamenti agli atleti pratesi e non.

Il Centro Giovanile di Formazione Sportiva, gestore dell’impianto, si è attivato, affinché l’accesso giornaliero alla piscina possa essere consentito al massimo numero possibile di cittadini, nel rispetto di regole e decreti, che penalizzano il numero delle presenze e l’uso dei servizi dell’impianto. Al momento non saranno utilizzabili gli spogliatoi.

È obbligatoria la prenotazione giornaliera effettuabile on line accedendo al sito www.cgfs.it oppure usando l'indirizzo https://prenota.cgfs.it

Ulteriori dettagli sul sito del CGFS

Aggiornamento del 19 giugno 2020

ore 12.00

Sono state definite le modalità operative per l'erogazione del bonus vacanze. Dal 1° luglio il bonus potrà essere richiesto e sarà erogato esclusivamente in forma digitale tramite app IO. Per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d'identità elettronica). Al momento della richiesta del bonus, infatti, si dovranno inserire le credenziali SPID e successivamente fornire l'Isee

  Scopri di più sull'app IO e come fare richiesta del bonus vacanze (dal sito IO Italia)

  Approfondimenti sul sito dell'Agenzia delle entrate

ore 10.30

Il SUEAP ha predisposto una pagina informativa per aiutare gli organizzatori di campi estivi con pernottamento per bambini oltre 6 anni nella compilazione della comunicazione di inizio attività prevista dall'ordinanza regionale n. 66 del 12 giugno 2020, per le disposizioni anti contagio Covid-19.

Ricordiamo a tutti gli organizzatori di centri estivi o campi estivi di fare attenzione all'invio della pratica sulla piattaforma STAR: se uno stesso titolare apre due centri estivi (uno per 0-3 anni e uno per oltre 3 anni), oppure un centro estivo (senza pernottamento) e un campo estivo (con pernottamento), occorrono sempre pratiche distinte, da compilare e inviare separatamente tramite STAR, ciascuna con la prova del relativo pagamento dei diritti di segreteria (Euro 60 cadauno).

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina