salta la barra


Comune di Prato

Cartellone eventi del Comune di Prato: Teatro e performance

Teen Teatro Scuola: Ciuffi Rosa


lunedý 20 maggio 2019
21.00
Officina Giovani - Cantieri Culturali Ex Macelli
Indirizzo: Piazza dei Macelli, 4 - Prato
Telefono: 0574 1836753
Sito web: http://portalegiovani.prato.it/cantiericulturali
E-mail: staff@officinagiovani.it
Note:
Orari di apertura al pubblico:
Ufficio:
dal lunedì al giovedì dalle 15.00 alle 19.00.
Spazi: dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 24.00

Per info: 0574-1837707
Prezzo: Ingresso gratuito (su invito)
Scuola Secondaria di I° grado Filippino Lippi.

Laboratorio teatrale a cura della Prof.ssa Patrizia Romoli.

Ci sono tanti modi e tante occasioni in cui si viene privati della propria libertà. ‘La libertà è come l'aria' -ha scritto un pensatore - non ci rendiamo conto di quanto sia importante finché non ci viene a mancare. Essere privati della libertà di andare dove ci pare, di parlare o giocare con chi si vuole, di studiare, di esprimere il proprio pensiero, di indossare ciò che ci piace, di acconciarsi come vogliamo….. tutto questo ed altro ancora fa il bullo ai danni della sua ‘vittima'.

Lui è un violento, è forte e arrogante... Forte come... un lupo! Sì! Lui è il lupo e Cappuccetto rosso la vittima: la bambina non può passare dal bosco primaverile, così bello, fiorito, profumato, lei si ferma a raccogliere i fiori ma la sua sbadataggine ne fa la vittima ‘destinata', perché lui la segue e la inganna, e alla fine la mangia! E così la ragazzina vive perseguitata, sta zitta, ha paura e di notte, nei suoi sogni torna ‘il lupo' e la mangia! Il terrore la blocca... come fare???

Nella fiaba, il cacciatore, avveduto e attento, scopre l'inganno e la violenza del lupo e libera la nonna e la bambina, anche nella realtà ci vuole un aiutante valido e forte che aiuti la bambina, che la salvi dal lupo, anzi dai ‘Lupi', quei tre o quattro compagni, arroganti, violenti, invidiosi (?) che la affliggono e la tormentano, che le tolgono l'aria e la vita, che popolano i suoi sogni di incubi! E la fiaba diventa lo specchio della propria storia e lo strumento per raccontarla e riconoscere le proprie emozioni e le proprie frustrazioni. Il messaggio è e deve essere:-Chiedi aiuto! Non ti arrendere! L'aria è tua! La Vita è Tua! Devi vivere, respirare, giocare, sorridere, come vuoi e con chi vuoi.

Gli alunni della classe 3B dell'I.C. ‘Filippino Lippi' hanno letto e utilizzato la fiaba, Cappuccetto rosso, come uno strumento per capire i propri e gli altrui sentimenti e per ‘leggere' e capire una realtà che coinvolge molti giovani di oggi e di sempre e per dare, a tutti, un messaggio positivo: chiedi aiuto, non ti arrendere, non sei solo!

L'evento faceva parte della rassegna Teen Teatro Scuola
Condividi su:

Segnala un evento scrivendo a info@tempolibero.prato.it. Tutti i contributi saranno esaminati dalla redazione che valuterÓ quali inserire.