salta la barra


Comune di Prato

 indietro

Traduci la pagina con Google Translate:

Fa parte del canale tematico "Identità e cittadinanza"

Comunicato stampa dei servizi demografici del 22.02.2010

Avviso per i viaggiatori muniti di carta d'identità valida per l'espatrio, diretti in particolare verso: Bulgaria, Croazia, Egitto, Guadalupa, Macedonia, Martinica, Mauritius, Romania, Svizzera, Tunisia, Turchia, Bosnia Erzegovina.

A partire dall'agosto 2008 (articolo 31 legge 6 agosto 2008 n 133) presso il proprio Comune di residenza o domicilio, è possibile estendere la durata della propria carta d'identità da 5 a 10 anni:
- se il documento d'identità è in formato cartaceo, vi sarà apposto un timbro attestante la proroga di validità;
- ai possessori di carta d'identità elettronica, invece, sarà consegnato un certificato di proroga, che andrà conservato ed esibito insieme alla carta elettronica.

Tuttavia, in alcuni Paesi (specie in quelli sopra citati) sono state segnalate sia difficoltà nel riconoscimento delle carte d'identità cartacee rinnovate con timbro, sia respingimenti per i possessori di carte d’identità elettroniche rinnovate con un certificato rilasciato dal Comune.

Pertanto, allo scopo di scongiurare respingimenti alle frontiere, si consiglia ai viaggiatori diretti verso le destinazioni in questione di munirsi comunque di passaporto o di effettuare il rinnovo del proprio documento d'identità.
È buona regola in ogni caso, prima di recarsi in Paesi esteri, informarsi presso le ambasciate ed i consolati presenti in Italia sui documenti richiesti per l’ingresso.

Si consiglia di visitare il sito del Ministero degli Affari Esteri: http://www.viaggiaresicuri.it/ (vedi Link utili).

inizio testo

Vedi anche...


Condividi su:


Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 10.10.2013
 indietro inizio pagina