Lo stradario scolastico cittadino è lo strumento che suddivide il territorio comunale in modo che ogni zona abbia le proprie scuole di riferimento (infanzia, primaria e secondaria di primo grado), per orientare le famiglie in maniera compatibile con l'autonomia di scelta e con la capienza degli istituti scolastici, ma anche per favorire la continuità tra diversi ordini di scuola.

La suddivisione riflette e rispetta la configurazione e il dimensionamento territoriale dei 14 Istituti comprensivi statali del primo ciclo presenti a Prato.

Chi può consultarlo

  • Tutte le famiglie che devono fare l’iscrizione a scuola

Individuazione della scuola

  • Scuola dell'infanzia: lo stradario individua la singola scuola
  • Scuole primarie e secondarie di primo grado: lo stradario individua l'Istituto comprensivo di riferimento
  • Durante l'atto di iscrizione possono essere indicate una o più preferenze

Le famiglie che devono fare l’iscrizione a scuola possono individuare sullo stradario scolastico l’Istituto di stradario in base alla via di residenza; questa ricerca può essere fatta sia sullo stradario cartaceo sia su quello online.

I genitori conservano autonomia di scelta e quindi non sono obbligati a scegliere la scuola di stradario, resta sempre possibile richiedere l'iscrizione in qualsiasi altro Istituto.

Tuttavia orientarsi verso la scuola di stradario offre maggiore garanzia di inserimento e di continuità tra i vari ordini di scuole.

Nel caso della scuola d'infanzia, lo stradario individua la singola scuola.

All'atto di iscrizione possono essere indicate più preferenze ed al plesso di stradario viene assegnato un punteggio maggiore, come previsto dal protocollo per l’iscrizione unica per le scuole dell’infanzia statali e comunali.

Per maggiori informazioni sull'iscrizione vedi pagina iscrizione alla scuola dell'infanzia

Nel caso delle scuole primarie e secondarie di primo grado, lo stradario non individua la singola scuola ma l'Istituto comprensivo di riferimento.

Analogamente a quanto accade per la scuola dell’infanzia, all’atto dell'iscrizione possono essere indicate più preferenze, anche al di fuori dell’Istituto di stradario, tuttavia l’appartenenza allo stradario offre maggiore possibilità di inserimento in uno dei plessi.

Ogni Istituto statale approva annualmente in maniera autonoma i criteri e punteggi per l’ammissione e la formazione delle classi in caso di esubero; ferma restando l’autonomia di ogni Istituto, criteri e punteggi rispondono di norma a criteri di uniformità.

Per maggiori informazioni sull'iscrizione vedi pagina iscrizione scolastica online

Il sistema dello stradario cittadino è stato approvato con Delibera di Giunta Comunale n.797 del 28.11.2006 ed è stato oggetto di successivi aggiornamenti di miglioramento o di adeguamento alle variazioni del dimensionamento intervenute negli anni.

  • Delibera di Giunta Comunale n.797 del 28.11.2006
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina