Funzionario antiritardo - PAGINA

Le pubbliche amministrazioni sono tenute, per legge, a stabilire e pubblicare sul proprio sito istituzionale il termine per la conclusione di ogni singolo procedimento amministrativo.

Il Comune di Prato ha definito i tempi di conclusione dei propri procedimenti amministrativi, è possibile consultare il termine di ognuno di essi nella pagina "Tipologie di procedimento".

In caso di ritardo o inadempimento da parte di un ufficio, è un diritto di tutti i cittadini potersi rivolgere al funzionario anti-ritardo, affinché sostituisca l'ufficio inadempiente e porti a conclusione il procedimento.

Ecco come viene individuato il funzionario anti-ritardo per il Comune di Prato:

  • se il responsabile del procedimento è un impiegato o un funzionario del Comune, i cittadini devono rivolgersi al dirigente del servizio;
  • se il responsabile del procedimento è un dirigente, i cittadini devono rivolgersi al Segretario Generale.

I passi da fare

1
Presentare la domanda
2
Avvio del funzionario
3
Conclusione della pratica

Chi può richiederlo

  • Chiunque abbia un procedimento amministrativo in corso e verifichi un ritardo nei tempi di conclusione da parte dell’Ente pubblico

Tempi e iter

  • Il procedimento in ritardo sarà concluso entro la metà del tempo previsto in origine

Basterà scrivere una domanda, indirizzandola al funzionario anti-ritardo competente, e presentarla al Comune di Prato:

Allo sportello

Protocollo generale

Per posta

Protocollo generale

Piazza del Pesce, 9 - 59100 Prato PO

Il funzionario anti-ritardo, attraverso le strutture competenti o con la nomina di un commissario, assicura che il procedimento venga concluso entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto.

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina