Come richiedere la Valutazione di impatto ambientale
Alcuni progetti sono sottoposti a Valutazione di impatto ambientale, di competenza comunale, come previsto dalla legge regionale n. 10 del 12/02/2010.

Le procedure sono di due tipi:

  • la procedura di valutazione è prevista in casi residui ad esempio per le cave;
  • la procedura di verifica di assoggettabilità a VIA a cui sono sottoposti, ad esempio, progetti di sviluppo di aree urbane, costruzione di centri commerciali, parcheggi uso pubblico superiori a 500 posti auto, ecc.


Come presentare le osservazioni a progetti soggetti a Valutazione o Verifica di impatto ambientale
Dalla data di pubblicazione del progetto, tutti i cittadini interessati hanno 45 giorni di tempo visionare la documentazione depositata presso l'ufficio e per presentare le loro osservazioni.

I passi da fare

1
Preparare documenti
2
Presentare la domanda
3
Inviare richiesta al BURT e all'albo pretorio
4
Presentazione delle osservazioni
5
Conclusione procedimento

Chi può fare richiesta

  • Realizzare un progetto sottoposto a VIA: cittadini o società
  • Osservazioni sul progetto: tutti i cittadini

Documenti richiesti

  • Per la procedura di verifica si fa riferimento all'art. 48 della L.R. n. 10/2010
  • Per la procedura di valutazione si fa riferimento all'art.52 della L.R. n. 10/2010

Tempi e iter

  • Il procedimento si conclude entro 90 giorni dalla presentazione dell'stanza, di cui 45 giorni per le osservazioni
  • Non sono previste risposte per i cittadini che hanno presentato osservazioni

  • Al cittadino o alla società che intende realizzare un progetto sottoposto a VIA;
  • A tutti i cittadini interessati a richiedere informazioni e presentare osservazioni sul progetto.

Per la documentazione da presentare si fa riferimento alla Legge Regionale n. 10 del 12/02/2010.

  • Nel caso di procedura di verifica si fa riferimento all'art. 48.
  • In caso di procedura di valutazione si fa riferimento all'art. 52.

Come richiedere l'avvio del procedimento

Il proponente può richiedere l'avvio del procedimento (procedura di verifica o procedura di valutazione) mediante domanda, in carta libera e corredata di tutti i documenti necessari, indirizzata al Comune di Prato, Servizio Governo del Territorio - Ufficio Tutela dell'Ambiente, P.zza Mercatale 31, Prato.

Una volta presentata la domanda, il proponente deve provvedere a inviare richiesta al BURT e all'Albo pretorio del Comune, per la pubblicazione dell'avvenuta presentazione della domanda.

Dalla data di pubblicazione dell'avviso sul BURT decorrono i termini per la presentazione delle osservazioni e per la conclusione del procedimento.


Come inviare le osservazioni

Le osservazioni devono essere indirizzate al Servizio Governo del Territorio - Ufficio Tutela dell'Ambiente, P.zza
Mercatale 31 Prato.


In entrambi i casi la domanda con tutti gli allegati può essere consegnata:

Allo sportello
Piazza del Pesce 9 - Prato
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00
Martedì, mercoledì e venerdì ore 9.00 - 13.00
PEC

Solo per inviare le osservazioni

PEC:
comune.prato@postacert.toscana.it.

Per posta

(Posta raccomandata con ricevuta di ritorno)

Indirizzo
Piazza Mercatale 31 - Prato

Delle osservazioni sopraggiunte all'ufficio tenuto conto nel provvedimento finale ma non è prevista alcuna risposta per i cittadini che le hanno presentate.

Il procedimento si conclude entro 90 giorni dalla presentazione dell'stanza, di cui 45 giorni per le osservazioni.

Piazza Mercatale 31 - Prato
Irene Morganti
0574 1835644
Inquinamento acustico
0574 1836692
Inquinamento idrico, atmosferico e rifiuti
0574 1836635
Rischio idraulico
0574 1836643
Sanzioni amministrative in materia ambientale
0574 1836682
Incentivi gas auto
0574 1836635
Apertura al pubblico
Lunedì e giovedì ore 9.00 - 17.00; mercoledì ore 9.00 - 13.00 (solo su appuntamento causa Covid-19)

Responsabile del procedimento

Caporaso Francesco

Funzionario antiritardo

Fedeli Simonetta

Telefono: 0574 1836049
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina