Restituzione veicoli rimossi

Il servizio di rimozione, blocco, custodia e restituzione dei veicoli è affidato, dal Comune di Prato, al raggruppamento di imprese denominato "GSM”.

In questa pagina le indicazioni su cosa fare se il proprio veicolo è stato rimosso (perché trovato in zona rimozione, su un passo carrabile, o altro), come fare per ritirarlo e quali sono i costi per la restituzione.

I passi da fare

1
Individuare il deposito che custodisce il veicolo
2
Preparare documenti
3
Recarsi presso il deposito

A chi rivolto

  • Ai proprietari dei veicoli che sono stati rimossi

Documenti richiesti

  • Patente di guida
  • Documenti di circolazione del veicolo

Costi

  • Tariffe ministeriali che variano in base ai giorni in cui il veicolo tenuto in custodia
  • Pagamento direttamente presso le depositerie

Tempi e iter

  • Il rilascio del veicolo immediato

Patente di guida


Documenti di circolazione del veicolo


I veicoli sono reperibili nel deposito addetto alla custodia e possono essere ritirati 24 ore su 24, sabato e domenica compresi. Il rilascio del veicolo immediato.

Il deposito si occupa anche di redigere il verbale di restituzione. 

Per sapere quale deposito custodisce il veicolo:

Online

Consultare il sito Internet www.globalservicemobility.it 

Telefono

Numero verde: 800 300 316

I pagamenti vanno effettuati direttamente presso le depositerie e variano a seconda dei giorni in cui il veicolo è tenuto in custodia.

Il costo del servizio è determinato dalla tariffa approvata dal Ministero. (In allegato)

Se il ritiro del veicolo avviene dopo le ore 22 è prevista un'indennità per il servizio notturno.

Piazza Macelli 8 - Prato
Emergenze e centrale operativa
0574 42391
Tutela parcheggi disabili
800 050010
Informazioni su veicoli rimossi
0574 1836731
Per tutti gli altri orari
Consulta il dettaglio orari

Responsabile del procedimento

Funzionario antiritardo

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina