Autorizzazione vincolo monumentale - autorizzazione-vincolo-monumentale-page.jpg

L’esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali è subordinata ad autorizzazione del soprintendente, ai sensi dell’art. 21 comma 4 del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Sono beni culturali quelli indicati nell’art. 10 del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Il Comune, attraverso lo Sportello Unico per l’Edilizia e le Attività Produttive, provvede ad inoltrare alla competente Soprintendenza la documentazione inviata allo Sportello per PEC dal richiedente , unitamente alla modulistica. Il modulo da compilare “Mod. art. 21 - interventi conservativi volontari” (autorizzazione per l’esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali - articolo 21, comma 4, d.lgs. n.42 del 2004) è scaricabile direttamente dal sito della Soprintendenza.

Mitigazione del rischio sismico

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con Circolare n° 15 Prot. 5041 del 30 aprile 2015, ha disposto che, per interventi di miglioramento sismico o che riguardano singoli elementi strutturali, oppure interventi di manutenzione straordinaria che prevedono lavorazioni edili significative nei confronti dell’interazione con la struttura, la richiesta di autorizzazione o di parere dovrà contenere la scheda di cui Allegato I ( Scheda sinottica dell’intervento) della suddetta circolare (vedi sezione documenti da allegare).

L’istanza dovrà essere accompagnata dalla ricevuta pagamento dei Diritti di segreteria (Delibera Giunta Comunale n° 114 del 03/06/2015).

Da corrispondere tramite il servizio T-Serve secondo le indicazioni riportate alla pagina "Presentazione istanze edilizie - Diritti di segreteria".

Lo Sportello Unico per l’Edilizia e le Attività Produttive avrà il compito di verificare il rispetto dei tempi (120 giorni dalla ricezione della richiesta da parte della Soprintendenza) previsti dall’art. 22 del Decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e di gestire i rapporti con la Soprintendenza, convocando, ove necessario, la conferenza di servizi.

Via Giotto 4 - Prato
Centralino (per informazioni)
0574 1836901 (martedì, mercoledì, giovedì ore 9.00 - 11.00) 0574 1836855 (venerdì ore 9.00 - 11.00)
Numero verde STAR
Per problemi relativi al Sistema Telematico di Accettazione Regionale delle pratiche di attività produttive e polizia amministrativa 800 980102 (attivo da lunedì a sabato ore 8.00 - 20.00 escluso festivi)
Pratiche su agende online
Su appuntamento da prenotare sulle agende online: Istanze edilizie e Attività economiche
Accesso alla documentazione TERNA per individuazione delle fasce di rispetto elettrodotti
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento da prenotare telefonicamente)
Numeri civici
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (in viale V. Veneto, 9)
Abusi edilizi
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (in viale V. Veneto, 9 e su appuntamento da prenotare telefonicamente)
Ritiro dei condoni edilizi rilasciati
Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Accesso agli atti e visure delle pratiche edilizie giacenti presso l'archivio di via Giotto
Lunedì e Giovedì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Ritiro dei tesserini relativi ad attività economiche e polizia amministrativa
Mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 (su appuntamento già fissato dall'ufficio)
Servizi online per presentazione pratiche
Servizio help desk rete regionale SUEAP
Attività economiche e accesso ai relativi atti
Accesso agli atti edilizia (pratiche cartacee dal 01/01/2013 o dematerializzate)
Accesso agli atti agibilità e impianti (pratiche dematerializzate)
Accesso agli atti condoni edilizi (non istruiti e ancora da rilasciare)
Accesso agli atti abusi edilizi (pratiche cartacee dal 01/01/2013 in poi)
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina