11.03.2021 - È disponibile l'App Junker, dove è possibile visualizzare su mappa la posizione dei rivenditori autorizzati a raccogliere il RAEE, delle ecotappe, degli ecofurgoni e degli ecocentri più vicini alla propria ubicazione.

Smaltimento RAEE - smaltimento-piccoli-elettrodomestici-raee-page.jpg

Gli apparecchi elettrici e elettronici non più utilizzabili (RAEE - Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) vengono spesso abbandonati nell’ambiente o in discariche, ma ciò comporta uno spreco di materie prime nobili e un problema di inquinamento.

Questi prodotti vanno trattati correttamente e destinati al recupero differenziato inserendoli nei contenitori appositi.

Per i piccoli apparecchi elettrici o elettronici di origine domestica e di dimensioni massime di 25x25 è stata attivata la raccolta differenziata: la 'Raccolta piccoli RAEE'.

I passi da fare

1
Verificare il tipo di apparecchio
2
Controllare i punti di raccolta
3
Recarsi nel punto di raccolta più vicino

A chi è rivolto

  • A chi deve smaltire piccoli apparecchi elettrici domestici

Dove

  • Punti di raccolta di Alia SpA
  • URP Multiente
  • Commercianti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

  • Ferri da stiro, tostapane, frullatore
  • Apparecchi tagliacapelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici, rasoi elettrici
  • Sveglie, orologi da polso o da tasca
  • Bilance
  • Computer portatili, mouse, tastiere, notebook, agende elettroniche, tablet, iPod, lettori MP3
  • Calcolatrici tascabili e da tavolo, proiettori
  • Telefoni, telefoni senza filo, cellulari, caricabatterie​
  • Giocattoli elettrici in genere
  • Segreterie telefoniche, fax, apparecchi radio
  • Registratori musicali, amplificatori audio
  • Strumenti musicali elettrici ed elettronici
  • Videocamera, videoregistratori, apparecchi per la riproduzione video
  • Consolle di videogiochi portatili, videogiochi
  • Micro computer per lo sport
  • Apparecchi per misurare la pressione, termometri digitali, apparecchi aerosol

Le piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche possono essere conferite presso:

  • le Ecotappe dislocate sul territorio;
  • gli Ecofurgoni presenti ai mercati settimanali;
  • gli Ecocentri di Alia Servizi Ambientali S.p.A.

Vedi l'elenco completo Ecotappe ed Ecofurgoni e la mappa degli Ecocentri sul sito di Alia SpA o all'interno dell'app Junker, per trovare i punti di raccolta più vicini a te, conoscere gli orari di accesso e i materiali conferibili.

In alternativa si possono utilizzare gli appositi contenitori posti nei punti di raccolta presso:

I materiali ingombranti si possono conferire agli Ecocentri di Alia Servizi Ambientali S.p.A, sia presso la sede di Prato (in via Paronese 104/105, aperta al pubblico in orario 7.00 - 19.00 dal lunedì al sabato), che in tutti gli altri Ecocentri presenti sul territorio.

Le modalità di accesso, giorni ed orari di apertura e materiali conferibili sono consultabili alla pagina Ecocentri di Alia SpA.

Per coloro che non sono in grado di portare i rifiuti autonomamente presso gli Ecocentri, Alia Servizi Ambientali SpA offre un servizio gratuito di ritiro a domicilio.
Gli utenti possono contattare Alia:

  • telefonando al Call Center (attivo dal lunedì al sabato, nei seguenti orari - dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30, il sabato dalle 8.30 alle 14.30) ai numeri: 
    • 800 888 333 (da rete fissa, gratuito)
    • 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore)
    • 0571 196 93 33 (da rete fissa e da rete mobile)
  • scrivendo attraverso il Form Web.
QR code
Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina