Lo stato di emergenza a causa della pandemia da Covid-19 è cessato il 31 marzo 2022.  

Visto il progressivo ritorno alla normalità questo sito è stato dismesso, è stato "fotografato" alla data del 31 marzo 2022 e archiviato all'indirizzo https://archiviositi.comune.prato.it/coronavirus/ a testimonianza di cosa è successo negli ultimi due anni a Prato e nel resto d'Italia.

Consigliamo da ora in poi, per tuttò ciò che riguarda le informazioni sul Covid-19, di consultare i siti governativi e regionali, in particolare:

Rimangono sempre disponibili sul sito comunale una pagina dedicata a come comportarsi con le informazioni di base utili e le informazioni sui servizi che rimangono attivi per chi è in quarantena, in particolare:

Per chi fosse ancora in grave difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria può comunque rivolgersi al Comune per richiedere una forma di sostegno.

1 aprile 2022

Il 31 marzo 2022 è cessato lo stato di emergenza per il COVID-19.  Da oggi abbiamo importanti allentamenti alle restrizioni, come spiegato nell'ultimo aggiornamento del 25 marzo.

La dismissione di questo sito dedicato all'emergenza COVID-19 sarà completata nei prossimi giorni e rimarranno soltanto le iniziative e le attività comunali.

Creare e tenere aggiornata questa sezione sul COVID-19 è stato possibile solo grazie all'impegno di tutti gli uffici comunali  e in particolare di Staff comunicazione, Protezione civile, Sueap, Polizia municipale, Servizi sociali e Pubblica istruzione. 

Tutti speriamo che la situazione continui a migliorare, fino al ritorno alla piena normalità, anche se è necessario essere prudenti e continuare a tenere alta l'attenzione e osservare le precauzioni per tutelare la propria e l'altrui salute.

La redazione centrale del Comune di Prato
 

Aggiornamento del 25 marzo 2022 ore 13.40 (ultimo aggiornamento)

Ieri, 24 marzo, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge con le disposizioni per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da Covid-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza prevista per il 31 marzo 2022.

Consulta il decreto legge in Gazzetta Ufficiale

Sinteticamente il decreto stabilisce:

  • obbligo di mascherine: viene reiterato fino al 30 aprile l’obbligo di mascherine ffp2 negli ambienti al chiuso quali i mezzi di trasporto e i luoghi dove si tengono spettacoli aperti al pubblico. Nei luoghi di lavoro sarà invece sufficiente indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie; 
  • fine del sistema delle zone colorate;
  • capienze impianti sportivi: ritorno al 100% all'aperto e al chiuso dal 1° aprile; 
  • protocolli e linee guida: verranno adottati eventuali protocolli e linee guida con ordinanza del Ministro della salute.

Il 31 marzo 2022 cesserà lo stato di emergenza Covid-19.

Comunicato stampa sul sito del Governo

Aiutaci a migliorare il sito. Valuta questa pagina