salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Cerca nella trasparenza

Amministrazione trasparente - Sezione 22: altri contenuti

Flotta di rappresentanza e auto di servizio

Il Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione con direttiva n. 6 dell'11 maggio 2010 ha promosso un monitoraggio generale delle autovetture in dotazione delle pubbliche amministrazioni.

La direttiva ha lo scopo di dare maggiore efficacia alla vigente normativa contenente una disciplina in ordine all'utilizzo delle autovetture per attività di tipo istituzionale, attraverso la preliminare rilevazione della consistenza nonché dei costi complessivi e della percorrenza chilometrica relativa alle auto delle amministrazioni centrali e locali.

Obiettivo del censimento è l'acquisizione di un dato certo complessivo, in base al quale approfondire gli strumenti di rilevazione e di intervento da parte del competente Ministero.

In base alle risultanze del monitoraggio realizzato in seguito alla citata direttiva, il Ministero ha promosso un nuovo monitoraggio, con l'emanazione della Direttiva n. 6 del 28 marzo 2011, al fine di aggiornare i dati raccolti con la precedente rilevazione.

Il 10 maggio 2012 è stato richiesto un nuovo monitoraggio sui costi delle auto della PA attraverso un questionario.

In ottemperanza di quanto disposto dalle richiamate direttive sono pubblicata le schede di rilevazione trasmesse al Ministero.

 Scheda di monitoraggio del parco macchine in dotazione al Comune di Prato relativa all'anno 2011 204 Kb

La responsabilità dell'aggiornamento dei dati contenuti in questa pagina è dello Staff di Area Patrimonio e Provveditorato. Il dirigente è Massimo Nutini.

Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012

 indietro  inizio pagina