salta la barra


Comune di Prato
 indietro

Agevolazioni servizio mensa e trasporti: domande aperte dalle ore 9.00 di lunedì 11 luglio 2016 alle ore 13.00 del 31 maggio 2017.

Agevolazioni tariffarie per servizio nido comunale: domande aperte dalle ore 9.00 di lunedì 11 luglio 2016 alle ore 13.00 del 30 giugno 2017.

La domanda si può presentare in pochi passaggi con la procedura on line e gratuitamente presso i CAAF convenzionati.

È possibile fare domanda per i soggetti da 0 a 18 anni iscritti per l'anno scolastico/educativo 2016/2017 ai servizi scolastici.
Nel caso di studente maggiorenne, la richiesta potrà essere fatta presso l'ufficio Pubblica Istruzione.

Prima di procedere con l'invio della domanda, consultare tutte le informazioni sulle modalità di applicazione delle agevolazioni (sito "Come fare per" del Comune di Prato):


Spiegazioni dettagliate dei vari passi della domanda on line

 Alcuni passi saranno visibili soltanto in seguito alle opzioni scelte durante la domanda on line.

 Indicazioni tecniche per chi presenta la domanda in autonomia.

Dati anagrafici del genitore o avente rappresentanza

  Attenzione: chi ha più bambini / ragazzi a carico dovrà fare più richieste (una per ogni studente). Nel caso di più richieste inviate per lo stesso studente, verrà presa in esame soltanto l'ultima in ordine cronologico.

Come primo passo, si inserisce il codice fiscale del genitore o del rappresentante dello studente per cui si richiedono le agevolazioni.

Se il soggetto è residente a Prato, compariranno in automatico i vari dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita, cittadinanza). Se il soggetto che fa la richiesta non è residente, sarà necessario compilare ogni campo obbligatorio.


inizio testo

Dati anagrafici dello studente

  Nel caso di bambino / studente residente a Prato, è possibile recuperare i dati direttamente dall’anagrafe tramite il codice fiscale.

Il richiedente dovrà indicare il bambino/studente per cui richiede l'agevolazione.
Se è residente a Prato il sistema permette di recuperare i dati direttamente dall'anagrafe, altrimenti è necessario indicare:

  • codice fiscale
  • nome e cognome
  • luogo e data di nascita
  • luogo di residenza
inizio testo

Contatti del richiedente

In questa sezione è necessario indicare almeno un recapito telefonico.

L’amministrazione comunale potrà inviare eventuali comunicazioni all'indirizzo di residenza. Se il richiedente desidera ricevere comunicazioni ad un recapito diverso, lo può specificare nella sezione "Recapiti diversi dalla residenza".

  Indicare il proprio indirizzo e-mail è fondamentale per avere in modo semplice e immediato tutte le informazioni su tariffe e istruttoria.

Indirizzo email

 È consigliato inserire il proprio indirizzo di posta elettronica per ricevere:

  • ricevuta della domanda in formato PDF;
  • informazioni sulla tariffa che verrà applicata;
  • aggiornamenti e comunicazioni su eventuali situazioni che potranno impedire l'applicazione dell'agevolazione (es. ISEE troppo alto, mancata iscrizione al servizio, ecc).

Chi non fornirà l’indirizzo e-mail dovrà controllare la tariffa agevolata in base al valore ISEE: maggiori informazioni sul calcolo.

inizio testo

Requisiti del richiedente

Iscrizioni

Il richiedente dovrà dichiarare che lo studente sarà iscritto alll'anno scolastico/educativo 2016/2017 al servizio per cui chiede le agevolazioni (servizi scolastici o asilo nido).

Redditi

Il richiedente deve inoltre essere in possesso dell'attestazione ISEE in corso di validità o di aver presentato la DSU. È necessario indicare valore ISEE e data rilascio oppure la data di rilascio della DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica).

ISEE corrente

Riferimenti normativi: l DPCM 159/2013 articolo 9

Se almeno un componente del nucleo familiare ha perso il lavoro nei 18 mesi precedenti la richiesta di agevolazione, e l’indicatore della situazione reddituale (ISR) corrente è diminuito di almeno il 25%, è possibile richiedere l’ISEE corrente.

L'ISEE corrente ha una durata di due mesi.

In pratica:

  • Chi fa richiesta di agevolazione con ISEE corrente dall’11 luglio al 31 dicembre 2016: l'agevolazione verrà applicata prendendo in considerazione il valore corrente dell’ISEE fino al mese di gennaio.
    Da febbraio in poi (in assenza di nuova richiesta di agevolazione e di nuova ISEE corrente) la tariffa viene calcolata in base al valore ISEE ordinario.
  • Chi fa richiesta di agevolazione con ISEE corrente dal 1 febbraio 2017 in poi: l'agevolazione vale fino alla fine dell’anno scolastico/educativo.

Dichiarazioni patrimoniali sui veicoli

 Attenzione: le dichiarazioni sui veicolo devono riguardare ogni componente del nucleo anagrafico, altrimenti non sarà possibile concludere la pratica e usufruire delle agevolazioni richieste.

Il richiedente deve dichiarare che nessun componente del nucleo anagrafico è intestatario di:

  • almeno un autoveicolo di cilindrata pari o superiore a 2500 cc, immatricolato a partire dal 01.01.2015;
  • 3 o più mezzi, tra autovetture e motoveicoli (moto di cilindrata superiore a 500 cc), a prescindere dalla data di immatricolazione;
  • almeno un motoveicolo di cilindrata pari o superiore a 1000 cc, immatricolato a partire dal 01.01.2015;
  • almeno un camper immatricolati a partire dal 01.01.2015;
  • almeno un natante o una barca da diporto di lunghezza superiore a 9 metri, immatricolati a partire dal 01.01.2015.
inizio testo

Dichiarazioni per agevolazione iscrizione asilo nido

Per le agevolazioni dell'asilo nido, il richiedente deve indicare se il bambino è in affidamento oppure no.
Per il calcolo dell'agevolazione è necessario indicare tutti i nominativi degli altri bambini iscritti all'asilo nell'anno educativo 2016/2017, sia comunale che privato.

inizio testo

Allegati alla domanda

Per inoltrare la domanda, il richiedente deve allegare copia di un documento di identità in corso di validità.


inizio testo

Dichiarazioni finali

In questa fase, il richiedente dichiara di:

  1. aver preso visione delle modalità di applicazione delle agevolazioni di cui trattasi, per l'anno scolastico 2016/2017;
  2. essere consapevole che in caso di dichiarazioni non veritiere sono previste sanzioni penali, ai sensi del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., oltre alla revoca dei benefici eventualmente percepiti;
  3. essere a conoscenza che nel caso di corresponsione dei benefici si applica l'art. 4, comma 2, del D.Lgs. 31/3/1998 n. 109 e s.m.i., in materia di controllo della veridicità delle informazioni fornite;
  4. essere stato informato sul trattamento dei dati personali e di autorizzare, ai sensi del D.Lgs. 196/03 e s.m.i., il trattamento dei dati comunicati per l'espletamento del procedimento relativo ai benefici richiesti.

inizio testo

Informativa privacy

Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo n.196/2003, Le forniamo le seguenti informazioni:

1) I dati forniti verranno trattati per finalità di gestione del servizio (inoltro della domanda) e per le statistiche di utilizzo del servizio;
2) Alcuni dati sono obbligatori ai fini del servizio e l'eventuale rifiuto a fornire tali non consente di procedere con l'inoltro della domanda.
3) I dati non saranno oggetto di alcuna diffusione;
4) I dati saranno trattati con modalità cartacea e informatizzata;

In qualunque momento potrà esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del Decreto Legislativo n.196/2003 contattando il responsabile del trattamento: dirigente del Servizio Pubblica Istruzione (sede: via Santa Caterina, 17 - 59100 Prato).

Il titolare del trattamento è il Comune di Prato (sede: piazza del Comune, 2 - 59100 Prato).

inizio testo

Nel riepilogo vengono mostrati tutti i dati, le dichiarazioni e i documenti allegati. Ancora la domanda non è inoltrata, quindi è ancora possibile modificare i dati prima dell'invio.

 Il documento PDF corrisponde alla domanda presentata dal richiedente: contiene tutti i dati, le dichiarazioni e il riferimento alla documentazione allegata. La domanda è protocollata ufficialmente dal Comune di Prato.

Una volta dato conferma con "invio", la domanda viene inviata e protocollata dal Comune di Prato.

Subito dopo, viene prodotta la domanda in formato PDF - protocollata e firmata elettronicamente.

Per chi compila autonomamente la domanda, la domanda PDF sarà inviata all'indirizzo email fornito dal richiedente.

Per chi fa domanda ai CAAF, la domanda PDF sarà stampata in duplice copia. Una copia sarà consegnata all'utente e una copia, da firmare, sarà trattenuta dallo sportello e successivamente inoltrato all'ufficio competente del Comune di Prato.

inizio testo

Timbro elettronico per verificare il documento

 L'autenticità della domanda in formato PDF potrà essere verificata collegandosi al sito https://sigillo.comune.prato.it/ inserendo il codice riportato su ogni pagina, sia in formato esteso che come codice a barre.


inizio testo

Calcolo dell'agevolazione

  

Inserendo il proprio indirizzo e-mail, è possibile ricevere gli importi direttamente dall'ufficio Pubblica Istruzione.

 Chi non fornisce la propria e-mail dovrà calcolare l'agevolazione in base al valore ISEE alla pagina Calcolo tariffe nidi comunali, mensa, trasporto scolastico e buoni di servizio nidi convenzionati

In base al valore ISEE è possibile conoscere l'importo dell'agevolazione.
Chi ha fornito il proprio indirizzo e-mail, riceverà l'importo corretto direttamente dall'ufficio Pubblica Istruzione.
Chi non ha fornito indirizzo e-mail, dovrà calcolare l'agevolazione in base al valore ISEE.

Agevolazione nido di infanzia comunale

A titolo puramente esemplificativo riportiamo le formule per calcolare di quanto verrebbe abbattuta la retta mensile del nido comunale.

La tariffa a carico dell'utente sarà determinata dal calcolo:
tariffa agevolata = tariffa massima x (ISEE / 37.000)

Il calcolo si può fare anche collegandosi alla pagina dedicata al calcolo, selezionando “Tariffe Nidi Comunali"):

  • Tempo corto (ore 7.30-14.00) = 510 - 510 x (ISEE / 37.000)
  • Tempo lungo (ore 7.30 – 16.30) = 569 - 569 x (ISEE / 37.000)
  • Tempo prolungato (ore 7.30-17.30) = 610 - 615 x (ISEE / 37.000)

Agevolazione mensa e trasporto

 Tabelle delle tariffe mensa e trasporto 15 kb



 indietro  inizio pagina